Category: Libri

Tante piccole sedie rosse

0 Comment

Nel 2012, il 6 aprile, a vent’anni dalla Guerra di Bosnia, dall’inzio dell’assedio di Sarajevo, lungo gli ottocento metri del corso principale della città, furono messe in fila 11541 sedie rosse a simboleggiare il numero delle vittime cittadine del conflitto. Mentre 643 sedie più piccole rappresentavano l’orrore dei bambini morti nelle sparatorie dei combattenti. Questa…

Di bambini e altre magie

0 Comment

Comunicare è sempre difficile, con gli estranei e anche con le persone più vicine a noi. Spesso, anche quando siamo pieni di buona volontà ed empatia, i franintendimenti nascono dal fatto che non ragioniamo nello stesso modo del nostro interlocutore e quindi magari le parole possono acquistare significati non voluti e inaspettati. Capita fra adulti…

Le ragazze

0 Comment

Un romanzo molto chiacchierato e apprezzato, Le ragazze racconta una storia avvincente con tutti gli ingredienti giusti per accalappiare il lettore: disagio giovanile, sesso, flashback nell’atmosfera alternativa e peccaminosa del periodo hippy e, per finire, un bel tocco di crimine. Infatti la vicenda è ispirata a un famigerato fatto di cronaca: il massacro nella villa…

Care figlie vi scrivo

0 Comment

Quando ero ammalata, mentre i malviventi baresi morti ammazzati di Carofiglio mi angosciavano e facevano alzare la febbre, ho trovato un modo di lenire gli affanni leggendo il memoir di Marisa Borini, la madre di Carlà e Valeria Bruni Tedeschi. Intuisco cosa penserà qualcuno: sei così mentecatta da preferire la scrittura della signora Marisa Borini…

I difetti fondamentali

0 Comment

Uno scrittore è sempre infelice: quando non riesce a pubblicare, quando pubblica ma non vende, quando vende ma qualcun’altro vende più di lui. E ancora quando il suo romanzo in libreria ha una posizione di secondo piano, quando l’ufficio stampa non pubblicizza bene il libro. Ma anche quando non l’invitano a quel festival letterario, quando…

La paranza dei bambini

2 Comment

L’ho comprato e letto per dovere sociale. Rispetto Roberto Saviano per il suo coraggio e avendo letto solo critiche positive, ho iniziato a leggere La paranza dei bambini piena di aspettative e curiosità. Anzi, mi ero anche concessa un antipasto con l’estratto su Amazon, ero rimasta un po’ scioccata dalla violenza dei protagonisti ma avevo…

Ricordi di Natale

0 Comment

La corsa ai regali è ufficialmente iniziata e uno dei pensieri più belli che si può fare a Natale è senz’altro un libro. A volte la scelta può essere difficile perchè non sempre si azzeccano i gusti di chi riceverà il dono, ma un pensiero che senz’altro accontenta tutti è l’idea di fare gli auguri…

La testa sul tuo petto

0 Comment

Mi considero atea o agnostica (nei momenti di maggior ottimismo) e quindi non mi sarei mai aspettata di essere coivolta così tanto dalla lettura di un libro che racconta la “biografia” di un discepolo, San Giovanni, autore del quarto libro del Vangelo e dell’Apocalisse. La vita coraggiosa di un uomo folgorato dall’incontro con Gesù Cristo…

© All Right Reserved