Sottovoce

0

Romanzo perfetto da leggere ad Halloween, è dedicato ai ragazzi (dagli 11 anni) ma la trama da brivido è costruita così bene che intriga e coinvolge anche i lettori più adulti.

La storia di Sottovoce, dell’autrice e giornalista Fulvia Degl’Innocenti, parte subito in un clima molto dark. Caroline, la ragazzina protagonista della storia, è infatti con la nonna al cimitero a portare fiori sulla tomba del nonno e viene distratta dalla sensazione di udire strane voci. È spaventata ma cerca di non farci troppo caso.

Durante la notte però la sua delicata sensibilità, che nelle ore diurne riesce quasi a dimenticare, prende il sopravvento e il sonno è popolato da insonnia e incubi.

In famiglia si preoccupano e la spediscono dalla psicologa. La diagnosi è banale e rassicurante: sta diventando un’adolescente, soffre per il divorzio dei genitori, ha bisogno di trovare il suo nuovo equilibrio. Insomma tutto normale. E anche il trasferimento in un’altra città, a causa del lavoro della madre, sembra favorire una nuova serenità.

Ma come in ogni thriller che si rispetti, quando le cose sembrano esssersi sistemate, la realtà invece si complica. Succede anche in questo romanzo e l’autrice è bravissima nel tenere alta la tensione, con una scrittura densa e coinvolgente.

Nella nuova cittadina la ragazzina è di nuovo incalzata da premonizioni inquietanti. Per vincere lo spavento fa squadra con un paio di amiche e arriva a scoprire un fatto di cronaca nera, accaduto qualche tempo prima. Negli ultimi capitoli la trama diventa più spaventosa e incalzante. Tra un colpo di scena e l’altro, Caroline, oramai audace e coraggiosa, affronta allucinazioni e messaggi sibillini, pur di arrivare a risolvere un cold case.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

© All Right Reserved