Fuori di galera

0

Compiere gli anni lo stesso giorno in cui tuo padre esce di galera, dopo una condanna di parecchi anni, non è proprio il massimo. Se poi il giorno fatidico cade il 3 gennaio, quando tutti i compagni di scuola sono in settimana bianca e non ci sono soldi per i regali, perchè è appena passato Natale e sono stati già spesi, la situazione è ancora più critica.

Ilde, la protagonista quindicenne, di questo romanzo, se ne rende conto benissimo. Ma non si lagna troppo e cerca di adattarsi come può.

Invece della festa di compleanno deve decidere cosa indossare per andare fuori dalla prigione ad aspettare il padre, ex rapinatore. Non sa cosa aspettarsi ma non vorrebbe fare una brutta figura. Papà è bello e ovviamente un po’ dannato. Ma su di lui Ilde ha potuto solamente fantasticare. Perché non lo conosce veramente, è stato messo “al fresco” quando era solo una bambina. La mamma e la nonna le hanno raccontato parecchie storie, ma chissà come stanno veramente le cose.

Questo è l’incipit di una storia avventurosa e densa di emozioni scritta da Sofia Gallo e Pino Pace. Un romanzo che descrive, con realismo e freschezza, paure, dubbi e sentimenti adolescenziali. Riesce a farlo, senza sbavature, anche quando il ritmo della narrazione diventa adrenalinico. Il plot procede veloce, perchè ovviamente il papà, un po’ gangster, sconvolge la vita di Ilde. Il lettore tifa per il fuorilegge e rimane intrigato fino all’ultima pagina.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

© All Right Reserved