Baci di dama vegani

0

In questi giorni di quarantena una delle attività preferite è la cucina. Comfort food appagante e goloso per stare più tranquilli e riempire un tempo sospeso ma cadenzato da numerose merende. Il 3 aprile saremo tutti più rotondi quindi ecco una ricetta che soddisfa ma è anche light (senza burro e senza latte). Facile e veloce da preparare, da gustare senza troppi sensi di colpa. A me piacciono moltissimo i “bacioni” che ho scoperto a Pavia, andando a trovare le ragazze all’Università. Ora che non posso più andare a mangiarli sul posto, ho trovato questa valida e libidinosa alternativa, anche perchè nella versione casalinga si può abbondare con le mandorle nella pasta, mentre in quelli di pasticceria (fanno i furbi) e ne usano meno.

Ingredienti:

  • 150g di farina 
  • 100g di mandorle
  • 90g di margarina
  • 90g di zucchero di canna
  • Cioccolato fondente/crema al cioccolato a scelta (abbiamo usato una versione spalmabile vegana)

Procedimento:

  1. Riscaldare il forno a 150ºC.
  2. In un mixer, sminuzzare le mandorle fino ad ottenere una farina. Aggiungere lo zucchero e frullare ancora per qualche secondo.
  3. In una ciotola grande, unire la margarina (a temperatura ambiente) al mix di mandorle e zucchero, poi aggiungere la farina e mescolare bene.
  4. Formare delle piccole palline e posizionarle su una teglia coperta di carta da forno.
  5. Cuocere per 30 minuti.
  6. Una volta cotte, aspettare che si raffreddino.
  7. Sciogliere il cioccolato fondente e usarlo per unire due biscotti.
  8. Mettere in frigo per almeno un’ora, poi sono pronti per essere mangiati!
FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

one + three =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

© All Right Reserved