La svolta

14

Siamo al mare e finalmente c’è stata la svolta.
Non abbiamo più bisogno dello stabilimento balneare: risparmieremo un sacco di soldi. Ombrellone e lettini hanno prezzi da gioielleria, ma noi ce ne infischiamo perchè finalmente da quest’anno siamo cresciute e possiamo fare come facevo nella mia vita precedente, prima di diventare mamma, si va in spiaggia, si fa il bagno, si prende il sole, una merendina e vai. Non è più un “mi scappa-ho sete-ho caldo-mi ha morso un granchio”.
Dopo i primissimi anni in cui mi si abbronzava solo la parte dietro del corpo perchè ero sempre in piedi piegata in avanti perchè le bambine erano piccole, la seconda svolta epocale è stata tre anni fa: quando finalmente mi sono potuta permettere qualche lettura sdraiata sul lettino perchè le ragazze hanno iniziato a farsi un po’ i cavoli loro. Ora, la terza fase quella della spiaggia libera, mi dà molta soddisfazione e so che devo godermela.
Perchè la quarta fase sarà probabilmente quella che si imboscheranno fra le dune. La quinta: noi pagheremo e loro andranno al mare con gli amici.

Abbiamo portato un po’ di dvd da casa, sempre gli stessi, e stasera le ragazze che si lamentano sempre perchè il panorama dei doppiatori è molto ristretto (Kirikù ha la stessa voce di Koda e Nemo) mi hanno raccontato che nei film in cui la mamma non è protagonista assoluta (tipo Gli Incredibili) è doppiata sempre dalla medesima persona e nelle scene in cui mette a letto i bambini dice sempre: “Buonanotte tesoro!” con la stessa voce mentre dà un bacio sulla fronte. Il papà, anche lui è sempre lo stesso, non bacia, ma dice: “Ci vediamo domani”, con una virile toccatina sulla spalla”. Che vergogna: stereotipi di genere nascosti anche nei cartoni!

Unica nota dolente della vacanza: siamo off-line. Per postare andiamo al caffè con free wifi dove i capuccini, costano un occhio e sono buoni come il caffelatte che bevevo da piccola in colonia dalle suore!

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

14 Replies to “La svolta”

  1. Che meraviglia, ho tanta voglia di mare anche io in questi giorni, di spiagge deserte e libere che sopporterei volentieri anche l'essere nella prima fase! Almeno la sopporterei prima di partire:-)

    L'assenza di connessione mi ricorda il mese di marzo alle Mauritius: riuscire a postare era sempre complicatissimo!

    Buona vacanza!

  2. Ti dico solo che ho la schiena bruciata.
    Solo la schiena
    e aspetterò anche io i momenti in cui potrò abbronzare anche il davanti… però intanto mi godo le buche in riva al mare che poi con chi mi divertirò a fare dopo?
    😉 Buone vacanze.

  3. ahhh che invidia!!! ma dove siete di bello??? posto che merita?

  4. mi fai spaccare dal ridere anche dal mare…
    buon divertimento

    Daniela

  5. Se al mare sei dalle mie parti ti farei connettere qui con molto piacere…Versilia per caso?
    buone vacanze annalisa

  6. Nooo..noi non siamo ancora alla fase 2…non posso pensare alla fase 5!!!

  7. ah quant'è bello il babbo virile che saluta con una pacca sulle spalle… maschia, come un bel rude rugbista. Io i miei pargoli li bacio e li spupazzo, eccome!!!

  8. Che bello sapere che ci sono tutte queste svolte! Io sto tenendo le dita incrociate, se tutto va liscio quest'anno dovremmo essere alla prima. Sperando che la settimana al mare di maggio non sia stata un'illusione
    Buona vacanza in libertà (almeno in quanto a spiaggia)..

  9. dunque dunque dunque io sono alla fase 0-1.
    Oddio quanto mi manca solo ad arrivare alla 2!!!!!

    Buona vacanza!!!!

Comments are closed.

© All Right Reserved