Che paura!

11

Ieri sera siamo state al cinema a vedere Coraline. La prima metà del film, tratto dall’omonimo romanzo di Neil Gaiman, è veramente meravigliosa: disegni stupendi, battute intelligenti, situazioni in cui mi sono rivista. Come quando i genitori lavorano da casa al computer e la piccola Coraline cerca di attirare, con diversi tentativi, la loro attenzione, più o meno invano. Poi, bruscamente il film vira verso l’angoscia. Verso una paura crescente che ti inchioda alla poltrona. E per un piccolo spettatore non si tratta di un timore come quello che può provare davanti a dei mostri spaziali o altre entità aliene, ma di una paura profonda, atavica, attanagliante, perchè riguarda un vero tabù dell’infanzia, quello di non essere contento dei propri genitori e desiderare cambiarli con altri, più simpatici e permissivi. L’ignara Coraline stava per barattare la sua famiglia con un’altra, ma poi scopre che la finta mamma buona è in realtà una strega che la vuole più o meno annientare. 

Poi naturalmente c’è il lieto fine…che arriva quando i bambini sono già belli marinati nella loro angoscia.
I piccoli hanno paura del buio perchè nell’oscurità si annidano i loro sensi di colpa, quelli che provano per aver pensato “la mamma è cattiva”, magari dopo una sgridata, quindi vedendo un film del genere si rannicchiano spaventati, nascondendosi con la testa dentro al bicchierone di pop-corn. Nella nostra sala c’erano molti piccoli che piangevano e altrettanti che andavano a fare pipì. 
Sconsiglio quindi Coraline ai minori di nove-dieci anni, età minima per essere in grado di digerire senza troppi incubi notturni questa storia. 
Non avevo letto le recensioni e ho fatto la mia solita “tavanata”. Emma infatti era un po’ turbata: ci sono volute molte, molte coccole per farla poi dormire tranquilla (nel suo letto). 
FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

11 Replies to “Che paura!”

  1. Fifona come sono penso che anche mi sarei nascosta ben benino dietro la scatola dei pop corn.Grazie per l'avviso!!Anche perchè avevo proprio intenzione di portare il grande al cinema e
    conoscendomi,penso che anche io mi sarei fatta convincere solo guardando i personaggi del film…
    Poi ti volevo ringraziare per ciò che hai scritto sul mio blog,è troppo bello sentirselo dire…poi da una persona che stimo,ancor di più!!Buon inizio settimana,Rox

  2. Sto pensando anche io di portare il mio grande al cinema, non ci è mai andato e forse non sarà un successo visto che non guarda nemmeno i cartoni alla tele, ma…
    Cercherò di scegliere bene allora. Grazie
    La parentesi finale mi ricorda qualcosa 🙂

  3. Questo si che è blog di servizio!
    Volevo proprio reagire all'otite del sorcetto portandolo al cinema (che poi, con il volume alto forse è una sciocchezza), visto che gli è interdetta ogni attività vacanziera acquatica per qualche giorno, ma sarebbe stato un disastro.
    Peccato perchè a me attira da morire quel film… magari aspetto che guarisca e poi ci vado da sola!

  4. Strano, mia figlia ama nascondersi nella cabina armadio al buio. Mi devo preoccupare? Ha due anni.
    🙂

  5. @Rox
    il complimento lo meriti 🙂
    @Renata
    il grande schermo comunque li coinvolge di più: scegli bene e verai che si diverte!
    @Silvia
    il film a te senz'altro piacerà molto…da sola, libera e bella!
    @Igraine
    una bimba coraggiosa he non pensa mai male della sua mamma, chapeau!

  6. Il mio intuito mi aveva messo in guardia già la prima volta che avevo visto il trailer e a casa si è rimasti irremovibili. Non si va a vedere al cinema e prima lo guardano i grandi per vedere se va bene. Sai com'è la tampa io me la sono fatta con "Il labirinto del Fauno" e da allora ho tutti i sensori all'erta. Aneddoto curioso: ho trovato in biblioteca il libro e lo sto leggendo. In effetti è un po' angosciante, ma lo trovo bellissimo. I capitoli sono brevi e scorrevoli e Coraline è descritta in un modo realistico, soprattutto quando affronta le sua paure. Non l'ho ancora finito, non raccontare il finale!

  7. Grazie per la dritta… il papà stava per portarla ieri sera…. meno male che non l'ha fatto… anch'io avevo qualche dubbio … mia figlia ha 5 anni e mezzo…. sob!

  8. @Gloria
    hai ragione, mi hanno detto ce il libro è molto bello, per noi!
    @Cinzia
    felice di conoscerti 🙂 ho già guardato il tuo blog

  9. Bella l'iniziativa di questa mamma fotografa, mi sembra anche brava. Mi è capitato ultimamente di fare delle foto per un'amica al battesimo del suo bimbo (otto mesi) e non è facile… ma quando uno scatto viene bene son soddisfazioni! ^^
    Buon divertimento al mare!

  10. in effetti avevo letto una recensione che sconsigliava decisamente la visione a bambini piccoli. però noi grandi possiamo godercelo…

  11. ciao purtroppo ho avuto la tua stessa idea e sabato ho portato i miei figli di 6 e 8 anni a vedere il film… non l'avessi mai fatto.. alla fine tutta la sala (piena di famiglie con bambini piccoli) era scioccata e terorizzata. Io ti assicuro che ho letto varie recensioni sia su web e non e visto il trailer molte volte e nessuno sconsigliava la visione ad un pubblico di bambini come sarebbe dovuto essere. Mi vien da pensare che sia stato "volutamente" omesso. Che ne dici?
    ciao mikka

Comments are closed.

© All Right Reserved