Quando arriva il terzo?

36

A maggio. Dopo una lunga gestazione, il concepimento è avvenuto la scorsa estate, il mio prossimo libro uscirà in primavera, a maggio, appunto. Lo sto scrivendo e anche per questo, ho latitato così tanto in quest’ultimo anno dal blog.
Non sarà la continuazione di Una mamma da URL ma un romanzo totalmente diverso: una storia d’amore.
Non ci saranno storie di blogger e nemmeno di mamme. Un vicenda di orfanelli senza il wi-fi?
Non proprio, i legami famigliari ci sono, le protagoniste sono quattro donne: nonna, mamma, nipote e nipotina. Posso solo dirvi che la nonna è una ex-gran gnocca, una velina primordiale, diva del Carosello negli anni’60.
Molta ironia, un po’ di antropologia, amore (contrastato altrimenti non vende), sesso (sto decidendo adesso quanto
dettagliare) e …ancora un sacco di lavoro da fare. Quindi nei prossimi due mesi devo murarmi viva in casa a scrivere.
Appena possibile svelo qualcosa in più e presto metterò anche un paio di brani per solleticarvi l’appetito.

(foto cortesemente fornita di Agrimonia un annetto fa)

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

36 Replies to “Quando arriva il terzo?”

  1. Ah… menomale :DDD
    Pure io sono alle prese con altri progetti. Al momento, però, è tutto ancora abbottonato ^_^

  2. 😆 la foto della biblioteca!

    anche se non pubblichi degli stralci io lo compro a pagine chiuse 🙂

    e tra una pagina e l’altra c’è sempre il cane da pisciare che con questo freddo vuoi mica far usciree quegli angeli delle tue figlie :mrgreen:

    1. Grazie della fiducia e gli angeli hanno voluto la bicicletta e adesso pedalano 😀

  3. e brava! ammetto che leggendo il titolo pensavo ti stessero vessando i parenti affinchè tu sfornassi un altro/a pupo/pupa… 😉

  4. Grrrrrrrrrrr! Odio te e pure quell’altra là…quella del primo commento là sopra!
    Sapete che sono curiosa come una puzzola e non vi sbottonate!
    Comunque attendo…visto che esce a maggio lo considererò un regalo di compleanno 🙂

    1. Sarebbe un po’ più impegnativo! Una mia amica senza figli che scriveva e pubblicava diceva che erano la stessa cosa ma ovviamente non aveva idea 🙂

  5. Che bello: ti ‘perdoniamo’ persino la latitanza (ma non troppo, eh?! 😉 )… Chissà se poi verrai a presentarlo anche tra questi lidi!

  6. bene, quando nascerà sarò lì, in prima fila, me l’accatterò per prima. E poi ho letto una mamma da url e mi sono davvero scassata dalle risate. Anche se, segretamente, ti ho vista interamente lì, ti ho immaginata come Silvia. Sei così??? 🙂 🙂 c’è un po’ di te, vero? Ah…muoio di curiosità…che bella notizia, brava!!! 🙂

    1. Silvia è più buona di me! E grazie mille e dei complimenti 🙂

  7. sei brava, non è facile mantenere la concentrazione per scrivere un’opera di ampio respiro quando già si lavora e si manda avanti la famiglia!
    (e apprezzo che condisca la storia d’amore che stai scrivendo con parecchia ironia, lo considero un ingrediente essenziale 🙂 )

    1. …infatti ci sono giorni come oggi che non concludo nulla e mi sento mortalmente in colpa!
      sull’ironia invece è l’unico modo per descrivere un po’ certe cose, altrimenti le rileggo e mi vergogno dei clichè!

    1. Quando ho scritto l’altro sono stata più disciplinata…grazie della fiducia!

  8. non vedo l’ora di leggerti.
    tra l’altro a maggio è anche il mese del compleanno del Piccolo Principe…
    baciotti

    1. Grazie siete gentili! A volte è dura lavorare perchè è quasi impossibile isolarmi…non so se rendo l’idea!

  9. stupendooooooooo nn vedo l’ora di leggerlo!!! sei strepitosa, nn so come fai a trovare la concentrazione!!!

  10. Mi raccomando Extra, voglio esserci alla presentazione. Ci conto!

    P.S.: complimenti

  11. Grazie cara:)

    (questa settimana sono stata brava e ho lavorato sempre! )

Comments are closed.

© All Right Reserved