Braccio al collo

20

“Magari una firmetta si può fare?”, mi chiede Emma speranzosa.
Ha il braccio sinistro fasciato. Non è un bel gesso dove si firma che è un piacere, è un soft cast-in linguaggio tecnico- quindi non è rigida, perciò dovremo trovare la biro giusta per firmare. Si è fratturata sia sopra che sotto il gomito (porca zozza).
Terrà il braccio al collo per 21 giorni. E’ stata molto coraggiosa all’ospedale. Dopo la medicazione ha detto per non farmi impressionare: “Sembra una gran cosa ma non è niente”.
Saranno 21 giorni di Age of Empires? O di Stronghold Legends? Con il braccio destro riesce comunque a giocare benissimo al computer. Non oso pensarci. Le ho ammucchiato vicino molti libri da leggere e 2 casse di Topolino. Così, silenziosamente, come alternativa.
Come regalo di risarcimento ha chiesto- e già ottenuto-i tracks, attacchi, e le ruote nuove per lo skateboard.
Quando è andata con Sant’ allo skateshop, il proprietario l’ha accolta trionfalmente perchè pensava fosse reduce da un incidente su una rampa. Quando ha saputo che, invece, era caduta da cavallo era molto deluso.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

20 Replies to “Braccio al collo”

  1. Povera Emma!!!Dille che da noi chi cade da cavallo offre da bere almeno una bottiglia di prosecco..magari per gli amici di Emma meglio una coca!!!In bocca al lupo per la guarigione.annalisa

  2. Non avevo letto i post precedenti (malata da due giorni)..Capisco la tua paura, io da amazzone e grande appassionata di cavalli,mi sono sempre augurata di non trasmettere il gene alla prole…vedrai che se non e' amore vero(per il cavallo) dopo questa batosta non rimonta in sella, oppure per orgoglio un paio di volte..poi molla! di nuovo auguri di pronta guarigione
    annalisa

  3. Tanti auguri Emma … ma, sei un mito … bravissima a rassicurarti e rassicurare anche la tua famiglia … da mamma ti direi, "ascolta la mamma, fai l'uncinetto", ma forse è giusto esorcizzare le paure e riprovarci … se fosse stato davvero un'incidente con lo skate, molleresti? 😀 Per il momento goditi le coccole, il computer, i topi … quando sarà passata, qualche santo sarà…

  4. Mi dispiace molto! Speravo che non fosse nulla… uffi.
    Dai un bacione alla ragazza da parte mia. Io vorrei proprio fare qualcosa per lei (ma anche per Anita). poi ti scrivo!

  5. Oh no….
    però se molla il cavallo per lo skate.. non è che mi sentirei tanto sicura

  6. All'età di Emma, l'avrei invidiata tantissimo! Non so perché (anzi, sì: voglia di attirare l'attenzione e farmi coccolare) ma il mio sogno più grande alle elementari era quello di mettermi il gesso, ma siccome non mi rompevo mai niente, mi facevo fare delle mega fasciature per delle ferite da nulla. Ho invidiato da morire una mia amichetta che per ben due volte era caduta a pattinaggio e veniva a scuola con le stampelle.
    Sì, non sembrava ma ero una bambina strana. Per fortuna adesso il mio bisogno di attenzione lo compenso col blog! 😉
    Dedico una firma virtuale al non-gesso di Emma, con tutta la mia invidia! 😛

  7. tanti auguri alla giovane cavallerizza e magari un bel puzzle di mille pezzi con un cavallo( io l'ho fatto , ma non c'è posto dove appenderlo) da tenere a fianco e magari scordare per poco il pc…

  8. Beh, leggende raccontano che alcuni uomini hanno ricevuto l'illuminazione in 21 giorni. Chissà una donna cosa può fare. L'erede questa estate ha già pronte le sue lezioni di equitazione, amore che scoperto alla fine della scorsa estate. Chissà perchè, ma credo sarei più apprensiva se fosse su una rampa da skate! Mi sembrano così alte!
    Per il gesso-non gesso consiglio gli uniposca, almeno sono colorati. Un abbraccio e buona guarigione ad Emma

  9. Innanzitutto un'abbraccio di consolazione ad Emma!Vi leggo da un pò e mi sembra di conoscervi.Mi presento: anche io sono una mamma con 2 bimbe e non sono esente da spaventi per le loro disavventure…, Francesca, la piccola di 4 anni, a gennaio si fratturata poco sopra il polso destro per essere caduta, a casa, dai pattini roller blade della sorella – che il nonno impietosito ('cidentiallui!!) – le aveva concesso di provare!!25 giorni di simil-gesso. Non contenti, il 25 maggio sempre Francesca e sempre con i nonni è caduta dagli anelli – hai presente quelli di Yuri Chechi ma in miniatura – della villetta dove stava giocando e si è fratturata poco sopra il polso, sinistro questa volta, e ne avrà fino al 26 giugno!!
    che te ne pare?!?!
    un bacione ad Extramamma da Paola.

  10. ma Emma sei terribile, un abbraccio forte, buona guarigione!!
    fai attenzione ok!!
    Extramma DEvi avere molta pazienza tesoro, molta!!! 🙂

  11. Ma poverina! E' già una piccola coraggiosa donna… Brava!
    Però, skate? rampe? che fine ha fatto l'uncinetto? 😉

  12. eeee non ci sono più i gessi di una volta!!!
    E menomale! Mi ricordo i miei 45 giorni con gesso alla gamba e stampelle…anche se tutti i miei compagni di scuola si divertivano a disegnare di tutto e a firmare..
    Un abbraccio ad Emma!!

  13. Per fortuna non era nulla di grave! Mi dispiace proprio per la piccola.

  14. Noooo! Mi dispiace un casino!
    Allora uncinetto? O punto croce???

  15. @Annalisa
    Grazie del supporto. Anche tu andavi a cavallo e adesso continui a montare? Spero che tu sia guarita 😉
    @Beta
    Uncinetto ancora niente, oggi però Emma ha ritagliato e costruito (metà) castello che ha trovato in un giornalino. Qui per terra ci sono ancora colla e una momtagna di ritagli vari di cartoncino…
    @Tanaka
    Mi fai proprio ridere…io invece mi mettevo una molletta per i panni nel naso perchè mi sembrava troppo largo! Nessuno è normale!!
    @Beba
    Hai ragione lo skate è anche peggio: ah che mamma sfortunata che sono!
    @Gloria
    In estate quando le bronchiti ci mollano i nostri cuori devono spezzarsi in ortopedia!

  16. @Mammafelice
    Potresti mandarci una foto tua quando cavalcavi, le ragazze apprezzerebbero molto!
    @Caty
    Con il puzzle credo he troverei pezzi in giro per anni, ma tanto lasciano in giro comunque sempre di tutto. E' una buona idea: 2 puzzle, 1 di cavalli e 1 di skate, così le impegno tutta l'estate!
    @Rox
    Grazie!
    @Paola
    Sembri la mia amica ideale: farsi male in case sui roller non è un'impresa da poco
    :-O Grazie del commento e sono felice se mi leggi!
    @Alle
    La pazienza ce la metto, peccato che poi mi si fonda il cervello (vedi post successivo)
    @wwm
    sei proprio una donna navigata: anche le stampelle hai provato :-))
    @Renata
    in effetti io non ci azzecco mai nelle previsioni!
    @Mammain3D
    Proverò con l'ipnosi a proiettarla verso qualcosa di statico e intellettuale.

  17. Le scannerizzo e poi ve le mando… ai miei tempi il digitale non esisteva 🙂

  18. Mannaggia. Tenete duro. Però che jella, un gesso con tutte le rogne e manco la soddisfazione di decorarlo. Che ne dici degli adesivi o delle spillette?

  19. I’ve come across that nowadays, more and more people are being attracted to video cameras and the field of pictures. However, to be a photographer, you must first devote so much of your time deciding the exact model of digicam to buy as well as moving store to store just so you can buy the most inexpensive camera of the trademark you have decided to pick. But it does not end now there. You also have to contemplate whether you should obtain a digital video camera extended warranty. Thanks for the good points I acquired from your web site.

Comments are closed.

© All Right Reserved