E.R.

10

Dopo una settimana da Gambadilegno, stamattina Sant ha accompagnato Anita al Pronto Soccorso di un ospedale pediatrico…
Fortunamente niente incrinatura della tibia, ma per 4-5 settimane la mia primogenita deve evitare di fare sport e muoversi poco. Nonostante le tre ore passate in ospedale è tornata a casa di ottimo umore. Motivo? In Pronto Soccorso ha incontrato una simpatica bambina di sette anni che si era infilata una gomma da cancellare nel naso.
Era una di quelle gomme piccole, che si trovano attaccate alla fine delle matite…
Anita ha detto che quando la bambina ha raccontato della sua gomma nel naso, un gruppo di mamme incinte che erano nella sala d’aspetto confinante, hanno fatto delle risatine. Perchè forse non hanno ancora assimilato bene il vero spirito della maternità e ingenuamente non sanno cosa le aspetta.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

10 Replies to “E.R.”

  1. bellissimo!!!! bellissimo!!! cioè, non bellissimo che lei si sia fatta male ma sta storia della bambina. quando si è bambini succedono delle cose che poi da grandi le raccontiamo sempre e pensiamo che sia stata una fottutissima casualità nel mondo che a noi sia successo, poi invece senti queste storie e ti rendi conto che non è così.

    un salutone
    panz

  2. quanto è vero…
    noi adesso siamo ‘solo’ nella fase di raccogliere col ditino cicciotto tutte le schifezze che stanno sul pavimento e mangiarle.
    non oso immaginare la fase ‘adesso lo infilo in un orifizio libero’ 🙂

  3. Sembra di vederle, che si accarezzano la pancia fantasticando di angeliche creature… E noi qui a ridere con una punta di sadismo!

  4. il mondo si divide in donne e mamme. In mezzo ci sono le donne incinte al primo figlio. QUelle che stanno vivendo un momento di felice illusione…
    Ma meglio così, perchè poi una volta entrato nel magico mondo della maternità, tutto cambia. Tutto!

  5. Grazie a tutte queste mamme sagge e anche al mio ex-feto, Anita, che mi chiama “funghetta” e mi ha lasciato il suo primo commento :-))
    E quando lo fara Frollina? E Daphne? E SuperT? e Cecce? E Marco? E il Bimbo Grande? Che fare? Ci infiliamo le gomme anche noi nel naso per nascondere la commozione?

  6. Che dolce Anita, sono piccole cose che te li fanno vedere già grandi…. :*… io non ci voglio nemmeno pensare…

  7. Oh, mamma! Commozione o imbarazzo?
    Fammi pensare: mi restano più o meno 5 anni… e poi, non mi rimarrà nemmeno la mia quarta dimensione per avere un po’ di intimità?

Comments are closed.

© All Right Reserved