E son soddisfazioni

4


Questo è il biglietto di Natale che Anita ha fatto con le sue manine (ormai più grandi delle mie) e mi ha fatto trovare insieme al suo regalo, una scatoletta di legno portagioie ricoperta e “customized” da lei.
Homer travestito da Elvis è il mix di due mie grandi passioni e mi ha reso molto felice.
Emma invece dopo avermi chiesto misteriosamente pareri per due settimane sulle candele profumate, mi ha fatto trovare una candela multicolor e glitterata fatta da lei a scuola con la maestra.
Si è fusa subito a due minuti dall’accensione ma terrò il blob residuo come memento d’amore natalizio.

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Related Posts

4 Replies to “E son soddisfazioni”

  1. Anche se in ritardo AUGURI, AUGURI, AUGURI!Tanto le feste non sono ancora finite..belli i regali hand made dei bimbi.Apocalypto inizierà l’asilo l’anno prossimo e io non vedo l’ora!:-)
    Wayta

  2. Cara Wayta auguri anche a te e sono sicura che Apocalypto saprà stupirti con i suoi manufatti!

  3. Non dovevi accenderla, però. Non ti ha sgridata? 🙂

    Un bacio.

  4. Rossana hai ragione, l’ho accesa nel momento dell’entusiasmo del “Che bella, grazie!”. Un passo falso, ma son due giorni che ho il blob sul davanzale interno della cucina ed Emma è abbastanza contenta :-))

Comments are closed.

© All Right Reserved