Category: Diario

Bilancia bye-bye

6 Comment

Ho letto il nuovo libro di Francesca Sanzo, la mia amica Panzallaria che però oramai dopo la trasformazione, la muta -come la definisce lei- che un paio di anni fa le ha fatto perdere 40 chili, è magra e scattante quindi non potrebbe più chiamarsi cosi. Sono d’accordo con tutto quello che ha scritto sul…

A caccia di autografi

0 Comment

Anche quest’anno sono stata a Londra, ho fatto molte cose che voglio raccontare nei prossimi post. Ma il vero evento del soggiorno è stato andare a vedere Romeo&Juliet al Garrick Theatre con la regia di Kenneth Branagh e gli stessi protagonsiti che aveva già diretto in Cenerentola, Lily James e Richard Madden . Molto lungimiranti,…

Buone Vacanze!

2 Comment

Oggi giornata di grande esodo, in città oramai si guida veloce e si trovano un sacco di parcheggi: tutti stanno partendo per le vacanze. Così anche il blog si prende una pausa, mentre ne approfitterò per scrivere (un progetto che procede troppo pigro) tappata in casa nella penombra delle tapparelle abbassate. Leggerò dei libri lasciati…

Two mothers

8 Comment

L’altra sera ero un po’ triste, volevo solo chiudermi nel mio bozzolo e tagliare fuori il mondo. Però avendo una famiglia non è così semplice attuare questo piano. “Mamma cosa c’è?” “Perchè sei così?” “Dai guardiamo un film!” “Proviamo questo, sembra assurdo…” Insomma alla fine Anita mi ha convinto e su Netflix abbiamo iniziato a…

Mutande pazze

2 Comment

Ieri ho avuto una giornata un po’ caotica. Di quelle in cui il tempo scorre più veloce e non si riesce a rincorrerlo. Nel pomeriggio avevo anche una visita medica. Sono riuscita a trovare il tempo di tornare a casa per cambiarmi in pochi minuti prima di uscire di nuovo e andare dal dottore. Nella…

19 in un lampo!

4 Comment

Diciannove anni fa a quest’ora soffrivo e urlavo come una pazza accovacciata per terra credendomi una donna delle caverne che perpetrava la specie. Per calmarmi mi dicevano: “Buona festa della donna!” Rispondevo a male parole, con frasi proprio brutte. Questi anni insieme sono stati intensi e veloci. Pieni di amore e sorprese. Ero alla mia…

Fuorilegge

0 Comment

Quand’ero molto giovane e abitavo a Londra, da sola e sempre in precario equilibrio per sbarcare il lunario, incontravo spesso sottocasa una signora, una barbona, una baglady che mi faceva una gran paura. Non perchè fosse violenta o perniciosa ma perchè mi faceva pensare: “Oh mio Dio, poveretta come avrà fatto a ridursi così?” Avevo…

© All Right Reserved