Matera (prima parte)

Sono all’areoporto di Bari, ho una mezz’ora prima di imbarcarmi sull’aereo che mi riporterà a Linate. Se la connessione non cade forse riesco a raccontarvi un primo assaggio della mia avventura al Womem Fiction Festival a Matera.
La star della presentazione, Silvia Avallone ha marcato visita, causa febbre e non è venuta. L’abbiamo saputo all’ultimo minuto…e così siamo rimaste in quattro: Stefania Barzini, Teresa Petruzzelli, Alessandra Appiano e la sottoscritta. Di cose da dire e raccontare sulla letteratura al femminile ce ne sono state molte e spero che il pubblico non si sia annoiato. Fra le tre compagne di tavolo la mia preferita è stata Stefania Barzini, è stato un vero piacere conversare con lei e mi sono comprata subito il suo libro, che inizierò a leggere in aereo. Fra il pubblico poi ho fatto la conoscenza di una mia lettrice silenziosa che alla fine della presentazione ha fatto outing ed è venuta a salutarmi, lusingandomi molto con questo suo gesto gentile.
Non era una platea di internauti, molte persone forse non avevano mai sentito parlare di blog e di mamme blogger, ma mi hanno ascoltato e poi hanno commentato con curiosità ai miei racconti.
“Strano ma interessante”, hanno detto.
E’ stato il mio primo festival letterario ed è stato molto istruttivo capire e vedere le dinamiche di un mondo che imparo a conoscere a poco a poco. Un fenomeno eclatante di cui sospettavo l’esistenza ed è stato descritto molto bene e con dissacrante ironia da Niccolò Ammaniti nel suo ultimo romanzo Che la festa cominci, è la figura (patetica) dello scrittore narciso, capriccioso e primadonna.
In fondo lo scrittore confina con la popstar.

15 comments

  • Wow…che bello Patrizia….mi sarebbe piaciuto esserci,

  • annalisa

    Allora buon rientro e congratulazioni!Sono molto felice per te e per questa svolta!
    Matera poi e’ un posto un po’ magico…Un abbrccio
    annali’

  • Anita

    Ci manchi mamma 🙁

  • ma che carina Anita……

    non avevo dubbi che avresti conquistato anche il pubblico letteral-serioso….però qualche retroscena simpatico lo aspettiamo

  • sei fantastica, non potevi che piacere!!! sai io leggo alessandra appiano e mi paice come autrice!!

  • Un’idea veramente interessante, un incontro letterario al femminile’.
    E a me capita, quando devo scegliere un libro, in biblioteca o in libreria, di ‘virare’ istintivamente, verso opere di scittrici…

    Buon ritorno a casa…

  • Ebbbrava…..

    (il commento di Anita è da lacrimuccia eh….)

    ^_^
    Tatti

  • extramamma

    Anitina…la mamma è tornata :-*
    Grazie a tutte per l’incoraggiamento e …leggete fra le righe!

  • Io non son capace nemmeno di leggere le righe, figuriamoci tra.
    Cmq anche io trovo dolcissimo, ed un pò sensodicolpevolizzante, il comm di Anita!
    Bentornata extra! Stò blogg’ascpett’attè!

  • Ciao, ero anche io tra il pubblico, ed occupandomi anche io un po’ di internet, ti ho guardato con tanta simpatia, perche’ non sarei voluta essere al tuo posto per nulla al mondo!( ne abbiamo anche parlato un pochino a voce dopo il tuo pannel). Non e’ facile infatti dover spiegare ad un pubblico…emmm..non giovanissimo, cosa sia un blog, una comunita’ on line e di quanto tempo e passione ci voglia per fare la mamma, la moglie, il lavoro fuori casa e la blogger!
    Ma te la sei cavata comunque benissimo e speriamo di rincontrarci in un altro contesto, dove si potrebbe parlare piu’ a fondo del tuo lavoro .
    Buon proseguimento e saluti a tutte le supermamma di questo bel Blog.

    Juneross

  • extramamma

    Dani
    poi ti spiego…poi ti spiego… e grazie del bentornata!!!! Rendono i bucati che devo fare molto più leggeri!
    Juneross
    infatti forse tu eri tra le poche a capirmi! Mi ha fatto molto piacere conoscerti e grazie dei complimenti che ricambio 🙂

  • Mi sarebbe piaciuto molto esserci e sentirti di persona…

    Una piccola nota: quando hai un po’ di tempo correggi i link di questo post, alcuni non funzionano …

  • extramamma

    Grazie Elisa, avevo fatto proprio un gran pasticcio con i link, ora li ho messi a posto!

  • stefania

    Ciao patrizia!!!! E’ stato un vero piacere anche per me incontrarti, sei intelligente, simpatica e molto spiritosa!! Mi dispiace che tu sia dovuta partire così presto. I giorni seguenti sono stati interessanti e soprattutto si è mangiato come bufali!! Nell’insieme una manifastazione davvero carina e interessante. Spero di rincontrarti presto e quando vengo a Milano ti avverto prima così ci vediamo! Intanto un grande abbraccio stefania (barzini)

  • extramamma

    Stefania
    Grazie sono lusingata e ricambio tutto!