Dreaming Obama

Ieri siamo stati alla Triennale, uno dei miei luoghi preferiti in città, a vedere la bellissima mostra di Roy Lichtenstein . A me piace molto la pop art, che è allegra e divertente e facilmente assimilabile anche dai bambini. Lichtenstein poi con il suo stile fumettistico è piaciuto molto anche a Emma e Anita.
Poi abbiamo visto anche un’altra mostra Green Life sulle città sostenibili. Un’utopia di buoni propositi e sogni di vita in spazi urbani vivibili, in mezzo al verde anzichè alla puzza di smog che ci attanaglia. C’erano un sacco di piante, tanto per farmi sentire in colpa e poi alla fine un bel prato verticale dove abbiamo visto che una ragazza, forse una modella, bella, palliddissima, truccatissima e magrissima, si faceva fotografare. Così ci siamo fatte la foto anche noi. Spero sia di buon auspicio per rinverdire il mio pollice!


Stanotte invece ho sognato Obama.
Un mezzo incubo nella mia fase rem.
Eravamo in un bagno di un luogo pubblico. L’avevo già sognato altre volte, anche con Michelle e le figlie, quindi non ero particolarmente emozionata. Gli ho ribadito la mia stima, lui ha minimizzato e ha continuato a guardare in un cassetto che si trovava proprio sotto i lavandini.
Ravanava nel cassetto piuttosto concentrato. Poi nel bagno è entrata una signora con una divisa: era una sua assistente. Quando l’ha vista Obama ha tirato fuori l’intero cassetto dal mobile del bagno e l’ha passato alla solerte assistente. Ho allungato il collo e dato una sbirciatina: era pieno di blush, terre e fondotinta. In polvere, solidi e liquidi. Anti-age e a effetto seta. In varie tonalità. C’erano anche pennelli e spugnette.
Obama ha detto alla sua assistente: “Penso che questi possano andare”
Lei ha dato un’occhiata e ha annuito seria.
Obama mi ha fatto un sobrio cenno di saluto e si è avviato, seguito dalla sua fedele collaboratrice, verso l’uscita del bagno .
Sono rimasta in piedi vicino ai lavandini perplessa domandandomi se veramente fra il nostro Paese e gli Usa ci sia così tanta affinità.
Chiedendomi, con angoscia, se anche Obama sia schiavo del fard.

14 comments

  • beh…per rimanere così abbronzato anche in inverno un po’ di terra ci vuole! 😉 sono bellissime le foto nle prato verticale!!!!

  • mammalellella

    INVIDIAAAA!!! anch’io voglio le foto sul prato verticale…

  • extramamma

    Agrimonia
    Dici? Anche per evidenziare gli zigomi, no?
    Mammalellela
    l’unico problema del verticale è che non ti riposi molto 🙂

  • a me sto obama nn ha ancora convinto, il premio nobel x la pace poi nn riesco a digerirlo. lo so che sono una voce fuori dal coro ma x esperienza io diffido dalle persone che tutti esaltano. poi oggi ho scoperto che fuma….buhhhh che delusione!

  • Noooo Obama con la terra abbronzante noooo veramente il crollo di un mito… che incubo.

  • che belle foto, super primaverili!

    io faccio sogni terribilmente ricorrenti su obama – però non contemplano fard 🙂

    per il pollice verde: io non sono mai riuscita a far sopravvivere nulla finchè non ho scoperto le piantine dell’ikea
    adesso ho in casa un ficus e un’ erbaccia che sono dei veri highlanders, sopravvissuti ad anni di annaffiamenti del tutto random e attacchi ripetuti dei piccoli…
    da provare!

  • @Emily
    il Nobel, sono con te, era prematuro ma …se ti guardi in giro -globalmente- è l’unico in cui si può credere.
    @Soleil
    infatti è stato un sogno un po’ duro 🙁
    @Elle
    quindi anche tu lo sogni: non make-up ma meeting internazionali?
    Le piantine dell’Ikea sono una rivelazione, proverò!

  • bellissimo il prato verticale!! Ma il giardiniere che pota l’erba è l’umo ragno?? O_o

    Non ho mai sognato Obama…e mai nemmeno un politico…odio quel settore…mi rifiuto anche di sognarlo….

    Nemmeno io sapevo delle piante dell’Ikea…peccato, tra poco mi trasferisco e dove vado l’ikea non c’è…andiamo a vivere in Sardegna…
    vabbè…e visto il posto… chi se ne frega dell’ikea!!! :-)))) (ero contenta e volevo annunciarlo 😛 )

  • credo che sia solo un sogno, io di affinità tra premier purtroppo per noi non ne vedo proprio… sigh sigh…

  • supermambanana

    ma quanto e’ bella Emma!

  • Daniela

    temo che il tuo inconscio abbia scoperto che Obama non è trasparente come vuol far credere e usi parecchi TRUCCHI per piacere al mondo…
    con mio grande dispiacere credo che sia parecchio furbetto…

  • … dunque Obama non è abbronzato, ma usa terra abbronzante?
    Sono sconcertato.

  • @Miks
    buon trasferimento allora! In primavera sarà magnifico, altro che prato verticale!
    @Valewanda
    mi sa che hai proprio ragione 🙁
    @Daniela
    l’ho sognato proprio nel momento che sono uscite anche le altre magagne nascoste su di lui, intuito? Botta di c..? il mago Otelma che è in me si sta librando…
    @Papà della Bassa
    eh sì! Un bello shock!

  • extramamma

    Supermambanana
    oggi stavo guidando quando mi sei venuta in mente: non avevo risposto al tuo complimento!!! Grazie! Anche da parte di Emma 🙂