Suinando?

E alla fine ce la siamo presa!
Anita è a letto con la febbre, indolenzita, gli occhi arrossati e mal di testa.
Sarà suina?
Penso di sì, anche se adesso con le classi scolastiche decimate non si dice pubblicamente, perchè il vaccino non è ancora pronto. E dopo mesi di notizie allarmistiche e terroristiche, adesso che moltissimi bambini sono a letto, febbricitanti, si fa finta di nulla. O al massimo si ascoltano i consigli di Topo Gigio.
L’altro ieri sono andata alla riunione scolastica di Anita.
Il bello delle medie è che non si conoscono tutti gli altri genitori. C’era infatti una signora sconosciuta seduta a fianco a me.
“Sei la mamma di…?”
Ho scoperto che suo figlio era il compagno di banco di Anita, che ci eravamo già parlate al telefono a proposito di una festa e soprattutto il suo pargolo era a casa con la febbre a 39. Così è cominciato il count-down e infatti ieri sera ci sono state le prime avvisaglie. Anita aveva la febbre. Ora stiamo tranquilli e vediamo come procede.
Ieri, per lavoro, ho intervistato il medico milanese che è stato il primo vaccinato in Italia.
Gli ho chiesto se per caso fosse giusto ripristinare l’obbligo del certificato medico al ritorno a scuola dei bambini inflenzati. Mi ha detto di no.
Quindi non si saprà mai che virus sia quello che ha allettato tutti i bambini in questi giorni. A meno di complicanze. Dita incrociate.

33 comments

  • Anche il mio Grande é messo cosi’; la scuola mezza vuota, da noi le mestre l’hanno data per certa (anche se non credo che sia stato fatto il test). Naturalmente il telefono del pediatra é sempre occupato (non lo invidio..), qui si va di tachipirina e speriamo di cavarcela con poco; adesso attendo il turno della Piccola..e anche Pa’ non si sente granché bene…

  • Nell’altra classe di prima media la scorsa settimana sono andati a casa in dieci, ma era un banale virus intestinale. Alla fine i medici dicono smepre e solo che è un virus che gira, hai mal di pancia? è un virus che gira, hai le orecchie che ti fanno male? è un virus che gira, hai gli occhi arrossati? è un virus che gira…se non vedi effetti collaterali come l’allargamento delle narici probabilmente non è suina, ma un virus che gira!

    ^____*

    auguri ad Anita di pronta guarigione

  • è sempre un virus che gira…ma quanto viaggia sto virus, beato lui eheheheh
    ma senti un po’ nn c’è più l’obbligo del certificato medico dopo i 5 giorni? nn lo sapevo!
    qui nn è ancora arrivata, ma tanto ho il congelatore pieno, sono pronta!
    coraggio alla piccola…televisione coccole e lettuccio….azz coraggio…che fra qualche giorno si torna a scuola!

  • Tengo le dita incrociate, da noi ancora ci si salva… Auguroni per la malatina! Baci

  • Anche da noi a scuola è pieno… ieri abbiamo fatto la riunione con le maestre… i ns. primini reggono, ma nelle classi superiori sono decimati…. anche 10/12 bambini in meno….

    Per ora noi resistiamo… anche stamattina tossicchiava un pò….

  • supermambanana

    beh, la suina E’ un virus che gira….

  • Dafne stamattina aveva 39 di febbre, senza altri sintomi: niente moccolo, niente tosse. Solo un gran febbrone.
    A noi al nido chiedono il certificato dopo il 5° giorno di assenza… da voi no?

  • Mah? Cambierebbe qualcosa conoscendo con certezza il nome del virus?
    Da noi il Bimbo Grandicello sta uscendo oggi da quattro giorni di febbre alta e tosse e, come prevedibile, da stanotte ha cominciato la Piccolina.
    Quindi, per ora, 2 su 5 colpiti. Si attendono ulteriori sviluppi…
    Alla fine dell’epidemia familiare, a seconda di quanti di noi se la saranno presa, forse potrò azzardare l’ipotesi “suina” o meno (ma a che pro?)
    Se fosse, devo dire che, per ora, mi è parsa fortunatamente indistinguibile dalle molte altre forme virali che i bambini si sono già fatte e talvolta hanno attaccato anche a noi.
    Effettivamente questo è: uno dei tanti virus che girano, reso famoso dal gran parlarne.
    Auguri a tutti, comunque, maialini e non 🙂

  • extramamma

    @Laura. ddd
    Mi dispiace, anche tu non sei messa tanto bene! Mal comune…
    @Agrimonia
    potevamo laurearci anche noi in medicina per fare delle diagnosi così complesse 😀 Grazie del supporto!
    @Emily
    Lombardia: certificato no grazie 🙂 Io invece, poco lungimirante e neanche andata alle terme (ma verde d’invidia) devo anche fae la spesa!
    @Beta
    magari la scampate, spero per te 🙂
    @Cinzia
    Forza Primini!!!!
    @Supermambanana
    Girano anche le balle, pero! (soprattutto quelle delle mamme)
    @Mammafelice
    Allora, forse in Lombardia è diverso. Come vuole Bossi 😀
    Da noi, il cerificato di ritorno a scuola è stato abolito un po’ di anni fa, quando anita andava ancora alla materna e adesso qualcuno voleva re-introdurlo appunto per l’influenza A.
    Grazie dell’incoraggiamento alla paziente, finora è ancora paziente, ma già si sta frustrando dalla noia. Cmq un figlio grande malato è una gran figata :-(, rispetto a uno piccolo (perdona il cinismo)
    Auguri per Dafne :-*
    @Mamma in 3D
    Non cambierebbe niente sapere il nome del virus, mi piacerebbe solo sbeffeggiare tutti quelli che per mesi hanno fatto il gioco della case farmaceutiche seminando panico.

  • Ah! Sì, allora sono d’accordo… e sono con te!
    E mi piacerebbe anche trovare una risposta abbastanza espressiva per quando proveranno ancora a “venderci” lo sponsorizzatissimo vaccino dopo che l’epidemia sarà in mezzo a noi ormai da mesi…

  • Oggi in tv hanno detto che si stima che il 30% di chi ha l’influenza abbia la suina. Questo per chi crede ancora ai tg, naturalmente.
    Noi per il momento nulla, ma siamo in dolce attesa. Voglio dire, meglio farcela, visto che sennò altrimenti ce la facciamo di sicuro l’anno prossimo. Si sa, è un virus che gira…

  • Oggi mi hanno chiamato dal nido: Lorenzo con febbre.
    Ora attendo il turno di Filippo e poi il nostro… Uff!
    Più che altro è appena un mese che sono rientrata al lavoro…

  • Un grande augurio ad Anita per una pronta guarigione…

  • la risposta di quel medico mi sembra molto…berlusconiana: non dire niente per non far sapere e poi dire “il governo berlusconi ha limitato l’estensione della pandemia”. Mi viene la nausea (e non per l’influenza!)

  • un sostegno ad Anita!!
    Tante coccole!!
    qui sono state chiuse alcune scuola a Casablanca e Rabat per precauzione, i bimbi sono curati a casa e non ci sono casi gravi…
    per cui…é una normale influenza….
    forza coraggio!!

  • LGO

    Ah che bello.
    Noi siamo già a quota tre su cinque: L ha avuto qualcosa, anche il piccolo e ora è la volta di quella di mezzo, che però è già al terzo giorno di febbre. Gli altri due se la sono cavati con un giorno solo. Chissà se è la suina, sono talmente tanti i virus che girano. Ma poi, che differenza sarebbe se lo sapessimo? Ormai ne siamo quasi fuori.
    Però, se fosse suina perché noi grandi ancora nulla? Gira voce che i nati prima di non so che anno sono già stati esposti a un virus simile e quindi sono parzialmente protetti.
    Era solo per dire che girano voci sempre più strane 🙂
    E se è la suina, è molto contagiosa ma anche molto blanda. Cdd.

  • @M di Ms
    Noi di solito l’influenza ce la becchiamo nelle vacanze di Natale, magari quando dobbiamo partire per andare da qualche parte, allora appunto, come dici tu, meglio adesso.
    @Improvvisamente in quattro
    Succede sempre così, coraggio. Ti colpiscono nel momento in cui ti dà più fastidio, anch’io dovrei lavorare sodo in questi giorni e con Anita a casa….
    @Cautelosa
    Grazie, speriamo duri poco!
    @Maria Chiara
    Infatti!!!! la prossima sarà la spartizione delle acque!
    @Alle
    Grazie, quindi è proprio diffusa ovunque, andiamo di tachipirna e vediamo di cavarcela!
    @LGO
    Hai ragione, anch’io mi sono chiesta perchè a me no? Mi piacerebbe mettermi a letto con un bel cartello “Fuori servizio” e ignorare il resto della famiglia. Invece faccio l’infermiera. Auguri ai tuoi malati 🙂

  • La nostra pediatra, invece, ha tranquillamente sentenziato che E’ SICURAMENTE influenza A.
    Andrea ha 40° da 2 giorni, con punte da 40,5° e record assoluto di 40,6° e, francamente, io che non amo gli allaarmismi, mi sento un po’ agitata…
    Filo diretto con la pediatra assicurato: per ora tutto procede abbassando la febbre e basta.
    Ho deciso che non sentirò il tg, nè leggerò notizie, almeno finchè la febbre non si abbassa, se no mi si alimenta quell’ansia strisciante che vorrei combattere.
    Riguardatevi tutti! baci

  • Ah, per la cronaca, qui (Roma) il certificato è obbligatorissimo, dal nido al master post-laurea, dopo il 5° giorno di assenza.

  • Mannu

    Auguroni a tutti gli ammalati del blog di extra (quanti!!!). Qui ancora niente, secondo me a Sassuolo c’è troppo inquinamento e muoiono anche i virus!
    Oppure ci arriveranno inquinati…
    Insomma, vado a comperarmi la vitamina c
    Extra, facci sapere appena uscite dal tunnel influenza, quanto dura e quanto rompe, a presto, ciao

  • Antonella

    Anche qui a Roma girano parecchi suini o comunque è un virus che gira. Certificato obbligatorio dopo 5 giorni, altrimenti ti rimandano a casa e stamattina ho scoperto che rimandano a casa anche bambini che hanno la tosse.
    La mia grande 6 anni ha avuto la febbre a 38 e1/2 per tre giorni, ma soprattutto tanta tosse. Ma avendo avuto già la polmonite sono andata subito di aereosol.
    Comunque auguri di rponta guarigione a tutti.
    e non ci allarmiamo è un virus influenzale come tanti altri.
    Antonella

  • @Silvia
    Mi dispiace per Andrea: fai benissimo a censurare ogni Tg. In bocca al lupo!
    @Mannu
    macchè Sassuolo è senz’altro meglio di Milano, vai di vitmamina e tieni duro 🙂
    @Antonella
    Ciao, felice di conoscerti. Anche noi da piccole abbiamo avuto un brutto anno con 3 polmoniti: 2 anita e 1 emma. Un incubo e una vita di aereosol, spero che la tua bimba guarisca presto, un abbraccio!

  • come va?
    meglio?

  • Alle
    🙂 grazie, Anita va meglio, 37.5. Ma è veramente una pandemia: prima sono andata a scuola a prendere Emma e incredibilmente c’era il parcheggio vuoto. Di solito se non si arriva con un po’ di anticipo c’è già una seconda fila di genitori aprcheggiati. Oggi in 2 minuti sono usciti tutti i bambini, le classi sono decimate. Su 18-20 bambini ne sono ammalati 12! Lunedì è festa vediamo come va la settimana prossima!

  • DonnaLisa

    suinando, suinando ………sono io che ti ho lasciato il parcheggio a scuola…..

  • meno, male, sono contenta!!

    anche aCasablanca scuole chiuse o mezze vuote, qui ancora non é arrivata, ma la stiamo aspettando…..

  • quest’anno di ceppi influenzali potenziali ce ne sono ben quattro, oltre la suina che e’ famosetta altri tre tipi di virus mietono nell’ombra…
    Coraggio, dita incrociate e molta tachipirina.
    Bacioni!

    PS: io oggi come categoria a rischio sono stata vaccinata per i tre ceppi meno famosi… mi sento tutta doloretti e nausea…

  • Pure io ne ho due su tre febbricitanti e influenzati e pure a me la pediatra non ha confermato che sia H1/N1.
    immagino poi io che sia influenza stagionale, perchè se fosse la pandemica pure io, mio marito e la terza figlia saremmo già a letto proprio perchè sprovvisti di risposta anticorpale adeguata…chissà..vedremo….

  • @Alle
    Dai, magari la schivate!
    @Lisa
    allora grazie per il parking! A buon rendere 🙂
    @Soleil
    4 ceppi e 2 gran palle, se posso permettermi la licenza poetica!
    @Elga
    Anch’io non l’ho ancora presa…mi dispiace per la metà malata della tua famiglia:-)

  • Antonella

    Come andate? Adesso hanno messo in quarantena me.
    Da sola a casa…. che pacchia!!!!! 38 di febbre.
    Auguri a tutti.

  • @Antonella
    Oggi meglio grazie. Anita sembra sfebbrata, ma ieri quando ho letto della bambina undicenne morta (ringrazio i miei colleghi giornalisti) mi è venuta un’angoscia che mi ha fartto apssare veramente un giornata da incubo.
    Vedo che tu invece la prendi in allegria :-)) Brava, un abbraccio tanto mai il virus ce l’ho già in casa!

  • Ciao…. passato tutto? Si è rimessa completamente?

  • Cinzia
    meglio grazie, finalmente ieri sera anita era sfebbrata!