Una domenica diversa

Oggi ho passato la giornata a un seminario di yoga. Ma una mamma non sfugge al suo destino neanche se passa la mattinata a fare il cobra o il cane a testa in giù. Infatti all’ora della nel break di pranzo ho telefonato al Sant’uomo per sapere se lui e le bimbe si erano sfamate e se in quella pausa dovevo andare a fare la spesa.
Fortumatamente la situazione era sotto controllo.
Ho chiuso la telefonata contenta e serena e ho detto a una compagna di corso:
“Tutto a posto, hanno mangiato anche la bistecchina!”
Lei è sbiancata e ha esclamato: “Ah! La carne! Ho dimenticato di toglierla dal freezer!”
Si è attaccata al cellulare e ha continauto a ripetere: “No in alto! No, guarda bene! No, non sono sicura che c’è! Non più in basso, a destra, forse a sinistra! Ti dico che c’è!”
Un quarto d’ora dopo finalmente pacificata, è tornata a sorridere:
“Mio marito ha trovato la carne”
“Avete un freezer molto grande?”
“No, solo due cassetti, ma sai com’è…però alla fine ce l’ha fatta. Pensa che sia pesce ma non sono stata lì a spiegargli…l’importante è che si scongeli”

Nel pomeriggio alla ripresa del corso, l’insegnante ha domandato se qualcuno avesse domande da fare. Una signora che prendeva appunti ha chiesto:
“Ma se spingi le tibie verso il centro, le cosce verso l’esterno e allunghi il coccige, va bene se l’ano tende a chiudersi?”
A me è venuta la ridarella come se fossi in prima media. Mi sono guardata in giro, ma tutti gli altri erano rimasti seri. Così ho represso le risa e mi sono messa a fissare il tappetino, per non farmi scoprire.

6 comments

  • emily

    terribile la ridarella…a me viene sempre nei momenti meno opportuni…cancella il messaggio che ti ho mandato, ho fatto un giro di blog e ti ho trovato.
    sul pc di lavoro avevo salvato il tuo blog nei preferiti, in questo di casa no, e se cliccavo la tua icona nn ti trovavo.
    adesso ti ho salvato anche qui e siamo a posto.
    una giornata di domenica solo x te? o tuo marito è merce rara oppure è il mio che è insofferente…me lo sogno io!!

  • alleg67

    senza che ridi, anni addietro sono andata a due, e dico bene due lezioni di yoga, ma non ci riuscivo, non mi concentravo e ogni volta mi veniva da ridere, non fà per me..quindi ti capisco..

  • Anonymous

    io invece la ridarella non riesco a reprimerla, sto morendo dal ridere… hahaha, il seminario di yoga!!!! :-))))) Gio

  • piattinicinesi

    oddio sono morta dal ridere. grazie, mi ci voleva stasera

  • wwm

    ti è andata bene che nessuno si è messo a ridere con te…perchè lì poi hai voglia a reprimerla!!!

    ogni volta che mi trovo in quei momenti, ritorno sempre indietro con tempo a quando la ridarella mi veniva SEMPRE a Messa. E mio padre mi fulminava con lo sguardo…però che bello!

  • Extramamma

    @gio
    Non consocevi la mia vena ascetica?
    @wwm
    hai colto nel segno: le lezioni yoga a volte sono come la messa. Solenni e prive di senso dell’umorismo.
    @piattins
    se vuoi…ti do l’indirizzo delle classi di Roma…conosco degli insegnati che praticano chez toi…potresti fare anche tu delle domande…