Crapapelata

Houston, we’ ve a problem: non riusciamo ad andare a letto abbastanza presto.
Con il nuovo regime di scuola media + scuolabus, la sveglia di Anita è stata anticipata ma l’ora della nanna continua a slittarci via. E si dorme troppo poco.
Ieri sera Anita mi ha confessato che alla mattina è talmente rintronata che si è lavata la faccia con la crema-mousse per capelli, i denti con il sapone e dopo essersi tolta il suo si è rimessa l’apparecchio di sua sorella.
“Mamma sono stanca, devo dormire di più”, mi ha detto prima di andare in catalessi ieri sera alle 20. Poverina, era così stanca che non si è sparata neppure un cartone dei Simpsons.
La situazione è grave: dobbiamo “rischedulare”, come si usa dire adesso nell’italiano-inglesato- misto-business tanto amato dal Sant’uomo. Dalla prossima settimana instaureremo l’orario delle galline scolastiche.
Però mi sento un po’ in colpa perchè anche dopodomani, domenica, la sveglia suonerà prestissimo perchè alle 8.45 dobbiamo essere dall’altra parte della città, nello studio di Radiopopolare come ospiti alla trasmissione Crapapelata dove partecipano mamme e bambini. Il tema è il mondo del web: bambini e computer, siti e blog. Emma scommetto che parlerà del meraviglioso portale del Lego che la inchioda dalla mattina alla sera e del suo gioco preferito Age of Empire, mentre Anita dei video di skate che guarda su Youtube.
Siamo in diretta: speriamo bene.

Stanotte ho sognato che cercavamo una camera per studenti a Urbino dove le ragazze si erano iscritte all’Università. L’avevamo anche trovata, molto carina a prezzo equo. La Gelmini non esisteva più e vivevamo in un mondo felice. E’ la prima volta che sogno le bambine “grandi”. Cosa significa? Vorrei forse sfuggire ai miei doveri? Deresponsabilizzarmi?

15 comments

  • Anonymous

    che bello, non vedo l’ora di ascoltarti!

    baci Susanna

  • Anonymous

    che bello, finalmente dopo mesi che leggo il tuo blog ti sentirò parlare, sono molto curiosa…e comunque ti faccio i miei complimenti. Leggo con molto piacere i tuoi post!

  • emily

    è la stessa ansia che mi prende quando la domenica, a causa di impegni vari (scout, matrimoni, viaggi) devo alzarli alla solita ora. poltrire a letto almeno un giorno alla settimana è un diritto di tutti!
    hai ragione sulla riprogrammazione, abbiamo dovuto farla anche noi.
    in bocca al lupo x domenica!

  • Igraine

    Ciao, Extra, ti seguo da un po’…
    Il sogno è molto bello, mi sa di desiderio puro.
    Andrò anche a cercare notizie su luoghi dove far giocare bambini ora che alle sei è buio, sul sito milanoperbambini….
    Grazie, Igraine

  • Anonymous

    è un bel programma, Crapapelata…fatti sotto!

  • Extramamma

    Grazie dei complimenti e del supporto psico ne ho bisogno!

    @emily: la comprensione aiuta, dobbiamo sempre fare acrobazie, ricordo il tuo post di ieri!
    @igraine
    sono contenta di conoscerti, hai sgamato subito le mie fantasie da mamma liberata:-))

  • piattinicinesi

    carino! ma a che ora?

  • Gloglo

    Io sono a Torino!!! Che stress.
    Mi sono già fatta il giro sul sito e cercherò di ascoltare col digitale.
    In bocca la lupo.

  • Extramamma

    E’ dalle 9 alle 10 ma comincio a sperare in un black-out energetico, la strizza sta salendo veloce. Grazie comunque dell’incoraggiamento!!! Magari le bambine si comporteranno male così le sgrido e non penso di essere in onda…

  • Rossana

    Andrà tutto benissimo. Ho piena fiducia in te, ma soprattutto nelle ragazze. ;D

  • Sant'Uomo

    Nell’italiano-inglesato- misto-business tanto amato dal Sant’uomo, l’interpretazione del sogno è elementare: “we’re two old bags!”

    Sant’Uomo (aka Santo Subito, con l’accento sulla i)

  • Anonymous

    non farti venire la ridarella come l’ultima volta su …non ricordo che radio. Comunque ho piena fiducia. L’altra volta sei stata bravissima!
    m.

  • Extramamma

    Era la classica risatina nervosa! Inizio già adesso ;D

  • Rossana

    Ti penso. Forza Patrizia! 🙂

    Bacio.

  • Rossana

    Com’è andata?
    Ho passato una notte insonne per il mal di schiena e stamattina non sono riuscita ad alzarmi in tempo.
    Non vedo l’ora di sentirti raccontare. Spero tu metta il file.
    Un bacio.