Andersen Festival a Sestri Levante

Sestri Levante ė uno dei miei luoghi del cuore, vi ho passato molte estati e soprattutto una lunghissima, nel 2000, quando Emma era appena nata e non dormiva mai. Piangeva giorno e notte, in carozzina, nel marsupio, sotto l’ombrellone, sul bagnasciuga… Poi ho smesso di mangiare la focaccia di Recco e finalmente sono finite le coliche!

L’unico lato negativo di Sestri, sono i milanesi (per chi non li apprezza) che hanno praticamente colonizzato il luogo. Ma questo prossimo weekend, dall’8 all’11 giugno, bisogna tornare a Sestri per partecipare all’Andersen Festival, un evento imperdibile con un programma di workshop, conferenze e laboratori che permetteranno ai bambini e ai loro genitori di divertirsi ed entrare nel magico mondo di Andersen.

E sarà possibile scoprire più da vicino i luoghi che hanno ispirato i racconti di Andersen e influenzato le sue opere. Tra le diverse iniziative verrà presentato il progetto Andersen a Spasso, quando passeggiando per le vie di Sestri Levante le favole prenderanno vita.

Per iscriversi a questa iniziativa e ai vari laboratori basta cliccare qui

Un’altra importante e originale iniziativa per i genitori é prevista sabato 10 giugno, quando la giornalista e psicologa americana Jessica Joelle Alexander parlerà del segreto della felicità danese, fondato sul metodo educativo. Pare infatti che proprio i genitori danesi riescano a crescere bambini felici che poi diventano adulti felici e il ciclo si ripete di generazione in generazione.

Sarà vero?

Per saperne di più, si può partecipare alla presentazione del manuale “Il metodo danese per crescere bambini felici” e ascoltare l’autrice che ne illustrerà i pilastri fondamentali, come l’autenticità, il cambio di prospettiva, l’empatia e il famoso concetto dello “Hygge” (si pronuncia ügghe) che possono rendere le nostra vite e le nostre relazioni più serene.

Poi per chi volesse approfondire il mondo fatato di Andersen, dopo la tappa a Sestri, non resta che una gita in Danimarca, qui tutte le info.