Nati per leggere?

Ultimamente Anita si è trasformata in una video maker, continua a filmare, obbliga Emma a farle da aiuto regista, perchè partecipa a una gara di video indetta da una ragazzina americana e naturalmente surfa di bestia tra i colleghi.

Per tenermi buona quando la guardo e le chiedo: “Ma li fai i compiti?”, ogni tanto mi fa vedere video fatti in casa di altri concorrenti.

Me ne ha mostrato uno dove sullo sfondo del set casalingo -la cameretta della protagonista-  si vedeva la mamma che metteva a posto la biancheria nel cassettone. La signora aveva l’aria rassegnata-scocciata. Ma i cassetti in ordine.

Poi mi ha presentato questo ragazzino, una star Usa nel mondo dei video fai da te. Probabilmente the best.

E ha fatto bene perchè questa  opera ambientata in biblioteca. Mi ha divertito moltissimo…e fatto riflettere: perchè studiare? Perchè accanirsi a lottare contro la Gelmini? Buttiamoci nel cinema!