Il mini-conclave

Ieri sera era previsto un conclave delle mamme blogger milanesi per celebrare la discesa in città di Emily. Purtroppo però a differenza dei cardinali, che sono single e non hanno marmocchi che si ammalano e scombinano i piani, le mamme blogger hanno sempre qualche impedimento last minute. Molte hanno dato forfait. Perciò la mega riunione si è trasformata in una cenetta intima. Guest star è stato Superdaddy che ha fatto una breve e luminosa apparizione. Poi siamo rimaste in cinque a gozzovigliare: Jolanda, Veronica, Lorenza, Emily e la sottoscritta.
Proprio perchè eravamo così poche abbiamo avuto la possibilità di chiacchierare, ridere e spettegolare con tutta calma. Tra una crostata ai marron glaces e una mousse al cioccolato fondente abbiamo formulato un’idea, di cui avevo già discusso anche con LGO: organizzare uno sciopero televisivo mammesco per protestare contro la sistematica abolizione dei programmi intelligenti per bambini. Primo fra tutti la Melevisione. Stiamo mobilitandoci su questo progetto che spero interessi a molte. Cosa ne pensate? Qualche suggerimento di quando si potrebbe fare per essere più incisivi? Due ore? Un pomeriggio? Una mattina? Per sempre (come suggerisce LGO)?
Stiamo meditando banner, accorpamenti su FB a gruppi già esistenti e mosse strategicissime.