Terrorismo ecologico junior

Mentre l’accompagno a scuola, Emma sbotta:
“Dirò ai miei compagni che nel 2020 scoppia la terra”
“…….? Sei impazzita?”
“Va be’, allora dirò che finisce l’acqua sul pianeta”
“Ma non è vero…”
“2020-2008, quanto fa? Quanti anni ci restano?”
“Dovresti saperlo…fai la sottrazione”
“Mmmmmm…..Credo pochi anni…Sai se non li spavento, i miei compagni non fanno nulla per il pianeta. Consumano un sacco di acqua quando vanno in bagno a lavarsi le mani, anzi poi non se le lavano neanche, aprono solo il rubinetto e spruzzano…Buttano tutto il rotolo di carta igenica nel water….”
“Magari puoi trovare un modo un po’ meno forte…”
“OK, che noia. Allora chiederò alla maestra se possiamo fare la raccolta differenziata della carta”

Sono orgogliosa della mia piccola terrorista verde. Qualcuno che voglia combattere serve, specialmente adesso che la Marcegaglia e i suoi amici al top hanno cominciato a mettere le mani avanti dicendo che, considerata la crisi, ce ne fregheremo anche noi del protocollo di Kyoto.