Piccolo Grande Cinema alla decima edizione!

Piccolo Grande Cinema, Festival Internazionale della Nuove Generazioni, è giunto alla decima edizione. Il Festival si svolgerà dal 3 al 12 novembre 2017 presso le sale di Milano Cinema Spazio Oberdan e MIC – Museo Interattivo del Cinema, e Area Metropolis 2.0 a Paderno Dugnano.

Ventuno anteprime di film tra cui The Nut Job, la nuova esilarante avventura dell’incorreggibile scoiattolo Spocchia e i suoi amici, che sarà presentata con un’anteprima solidale per Medicinema Italia Onlus.

The nut job

Poi ci sarà il convegno internazionale The Film Corner, incentrato sulle più innovative tecniche di alfabetizzazione cinematografica tenuto dai maggiori esperti europei di film education.
E ancora per gli adulti una rassegna e un seminario dedicati al maestro del cinema Ken Loach.

Tra i film per ragazzi più interessanti:
La signora dello zoo di Varsavia
In anteprima nazionale l’adattamento cinematografico dell’omonimo best-seller di Diane Ackerman. Diretto da Niki Caro e interpretato dalla due volte candidata all’Oscar Jessica Chastain, il film racconta la storia di Antonina Żabińska, moglie, madre e lavoratrice che per molti, durante la Seconda Guerra Mondiale, divenne un barlume di speranza nella Varsavia occupata dai nazisti.

La signora dello zoo di Varsavia

Ci sarà anche la Notte al Museo del Cinema per 20 impavidi bambini che dormiranno nel museo scoprendo i suoi magici segreti. Mentre nella serata inaugurale del Festival i piccoli spettatori potranno entrare sfilando sul red carpet seguendo il dress code: “Da grande farò…”
Si potrà poi seguire il seminario itinerante “La materia dei sogni”, per scoprire tutto quel che c’è da sapere sulla creazione di un film.

Il Festival si apre venerdì 3 novembre con l’anteprima di Petit Spirou (Le avventure di Spirou) di Nicolas Bary, versione live action dell’omonimo popolarissimo fumetto franco-belga, pubblicato anche in Italia da Nona Arte.

Little Spirou

Just Charlie

Un film imperdibile è Just Charlie, diretto da Rebekah Fortune, vincitore del Premio del pubblico a Edimburgo, segna il debutto di Harry Gilby che offre un’interpretazione indimenticabile. Il film segue il quattordicenne Charlie, impegnato alla scoperta della propria identità – soprattutto di genere – attraverso un racconto di formazione divertente e incoraggiante. Da non perdere anche Little Spirou (le avventure di Spirou), ispirato alla serie Le Petit Spirou di Tome e Janry (17 volumi dal 1987), il film di Nicolas Bary è la versione live action dell’omonimo popolarissimo fumetto franco-belga, pubblicato anche in Italia. Il film racconta la gioventù del piccolo Spirou, un ragazzino molto irriverente che, insieme ai suoi amici, vivrà un’incredibile avventura alla ricerca del proprio talento.
Poi c’è La grande volpe cattiva e altre favole, film d’animazione del fumettista francese Benjamin Renner, regista di Ernest & Celestine, candidato agli Oscar 2016 come miglior film d’animazione.
Qui tutte le informazioni e il programma completo dell’evento.

Le principesse Disney hanno una loro utilità!

In occasione della mostra dedicata alle Principesse e alle eroine Disney che partirà dal 14 ottobre presso il Museo del fumetto a Milano, Fondazione Cineteca Italiana e MediCinema Italia Onlus presentano una rassegna cinematografica che dall’8 ottobre, ogni domenica alle ore 15, fino al 29 ottobre, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, proporrà la proiezione di un film Disney: Biancaneve e i Sette Nani, Cenerentola, La Bella Addormentata nel bosco e Disney Frozen – Il regno di ghiaccio.

Ogni appuntamento, scherzosamente “vietato ai maggiori di 18 anni”, sarà allietato da un red carpet per tutti i bambini che vorranno vestire i panni dei personaggi preferiti di ognuna delle magiche avventure Disney.

L’intera rassegna è dedicata alla promozione del progetto MediCinema e le proiezioni  hanno l’obiettivo di contribuire alla raccolta fondi per la realizzazione della sala cinema integrata nel Grande Ospedale Metropolitano Niguarda. I genitori che accompagneranno i/le propri/e figli/e, oltre ad acquistare il biglietto d’ingresso per i bambini e le bambine (€ 5), potranno acquistare uno o più biglietti solidali (€ 10), il cui importo confluirà nella raccolta fondi per la promozione del progetto di MediCinema.

Gli appuntamenti cinematografici prendono il via domenica 8 ottobre alle ore 15 con l’intramontabile capolavoro Biancaneve e i sette nani (1937), che quest’anno compie 80 anni. Basato sull’omonima fiaba dei fratelli Grimm, è stato il primo lungometraggio prodotto da Walt Disney ed il primo interamente a colori.
Tutte le domeniche, prima della proiezione delle ore 15, dalle ore 14:30 il MIC diventerà un vero e proprio set dove i partecipanti, vestiti con i costumi dei loro personaggi preferiti, potranno sfilare sul red carpet, farsi foto e divertirsi ad interpretare le Principesse e gli altri personaggi.

Festival del Piccolo grande cinema

Da domani sera fino al 13 novembre torna a Milano il festival del Piccolo Grande Cinema, oramai giunto alla nona edizione.

Ci saranno 14 imperdibili anteprime internazionali di film per bambini e ragazzi tra cui Captain Fantastic di Matt Ross, che ha vinto il Premio del Pubblico alla Festa del Cinema di Roma; Sing Street di John Carney presentato al Sundance Film Festival e La mia vita da zucchina di Claude Barras presentato a Cannes e candidato agli Oscar.

capitan

Capitan Fantastic

Poi inaugurazione esclusiva del percorso olfattivo “Al cinema col naso – i film come non li avete mai sentiti”, per potenziare la visione di sequenze di film con la multisensorialità in versione high tech; la ormai celebre Notte al MIC per 20 impavidi bambini che dormiranno in sala cinema.
Per gli adolescenti: la sezione Neverland, composta da film per adulti che riflettono sugli anni difficili della trasformazione in giovani adulti. E ancora le proiezioni per i 100 anni di Luigi Comencini, fondatore della Cineteca di Milano, e per i 100 anni del grande scrittore per ragazzi, il geniale e unico Roald Dahl.

Da non perdere un laboratorio di critica cinematografica e uno di doppiaggio e anche l’Open Day delle Scuole e dei Corsi di Cinema per dare la possibilità alle famiglie di scoprire le professioni del cinema per i propri ragazzi. Tutti i dettagli e il programma completo si possono scaricare qui.

Tra gli ospiti previsti al Festival ci sarà il regista Ivan Cotroneo, che saluterà il pubblico di Spazio Oberdan mercoledì 9 novembre alle h 21 presentando il film della Sezione Neverland Un bacio e il suo omonimo libro e terrà anche una masterclass per le scuole.

schermata-2016-11-03-alle-10-07-01

Rock Dog

Ci sarà anche  il cantautore Giò Sada, vincitore nel 2015 della nona edizione del talent show X FACTOR, che ha interpretato la versione italiana delle canzoni originali del film d’animazione Rock Dog, in programmazione sabato 12 novembre alle h 18.

E per gli insegnanti l’incontro con il regista Bruno Bozzetto (mercoledì 9 novembre h 16, Auditorium Giorgio Gaber – Palazzo Pirelli), per presentare il progetto Schermi di classe – La scuola al cinema.