Ricordi di Natale

La corsa ai regali è ufficialmente iniziata e uno dei pensieri più belli che si può fare a Natale è senz’altro un libro. A volte la scelta può essere difficile perchè non sempre si azzeccano i gusti di chi riceverà il dono, ma un pensiero che senz’altro accontenta tutti è l’idea di fare gli auguri con un libretto dedicato al Natale e alle sue tradizioni.

Questa è l’ispirazione della collana di Natale di Graphe.it dedicata a racconti natalizi scritti da autori classici e contemporanei e arricchiti da una poesia ispirata al Natale. Libretti piccoli e maneggevoli con eleganti copertine vintage. E anche ecologicamente corretti perchè realizzati con carta riciclata.

L’anno scorso ho partecipato anch’io in coppia con il grande “scapigliato” Camillo Boito, mentre quest’anno con Ricordi di Natale c’è un’altro duo molto interessante: Matilde Serao e Giulio Laurenti.

La Serao (prima donna a dirigere un quotidiano alla fine dell’800) nel racconto intitolato Nell’idillio con il suo piglio giornalistico descrive Betlemme, la grotta del presepe e il villaggio di Ain Kerem. Le rimembranze di un suo viaggio in Palestina diventano per noi testimonianza di un Natale che non c’è più.

Mentre la poesia di quest’anno si chiama Febbre ed di Vittoria Aganoor Pompilj ed è anch’essa sul tema dei ricordi. Perchè parte della magia del Natale è proprio questa, la rimembranza di queste giornate importanti, che diventano ricordi indelebili soprattutto se riguardano il periodo dell’infanzia e dell’adolescenza.

Lo stesso filo rosso si ritrova nella storia di Giulio Laurenti, L’orango, dove l’autore descrive con delicatezza e ironia la nostalgia di un Natale passato, in cui per il giovane protagonista essere incaricato di adobbare l’albero e fare il presepe è stata un’esperienza dolceamara di crescita e responsabilità.

La vincitrice è….

Ammettiamo che questo giveaway non è stato proprio un successo, comunque è andata bene per Daniela!!! Le arriverà il mio libretto natalizio e spero tanto che le piaccia 🙂
Schermata 2015-12-23 alle 16.32.07
Ieri sera invece sono stata alla Biblioteca di Segrate per una presentazione, è stato molto bello, grazie all’organizzazione di Roberto Spoldi, direttore della biblioteca, Gianluca Poldi, assessore alla cultura e ricerca ed Enza Orlando, presidentessa dell’onlus D come Donna. Abbiamo chiacchierato, discusso e brindato. Mancava solo il vecchio Boito!

IMG_7271

Alla biblioteca di Segrate con Gianluca Poldi, Roberto Spoldi e Enza Orlando

Buon Compleanno extra….

…era il 15 dicembre 2007, un buio e freddo pomeriggio di dicembre e non avevo niente da fare… 🙂
Così mi sono detta: “Dai, scriviamo due xxxxx in rete!”
Sono passati otto anni e non ho ancora smesso.
Sono stati anni lunghi, belli ma anche pesanti.
Otto anni di vita vera, con i suoi alti e bassi.
Il blog ha avuto giorni luminosissimi, ha navigato nelle acque turbolente del mommy blogging ma è stato anche in coma, in rehab e ha rischiato di morire.
Ora, da un po’ di mesi, l’ho rianimato. E’ rinato e sono molto contenta.
In questi lunghissimi anni in rete ho conosciuto tanta gente, virtuale e vera.
Ho incontrato seo strategists, web experts, story telling consultants a palate…
Sono stata fortunata a trovare attraverso il blog anche delle lettrici che si sono rivelatate delle amiche vere. Ringrazio tutte quelle che mi leggono e seguono da tanto.
E prima di metterci tutti a piangere commossi, per festeggiare faccio un piccolo giveaway del mio libretto di Natale. Per vincerne una copia, entro il 21 dicembre, lunedì prossimo, potete lasciare un commentino qui sotto e condividere su FB, twitter, blog, googleplus, dal parrucchiere, al super, nel parcheggio della scuola…insomma dove volete…
Ci siamo capite, perché in fondo siamo tutte seo strategist 😉

la-vigilia-di-natale-303972