Maledetti quadratini

Emma negli ultimi giorni era un po’ preoccupata e stressata perchè a scuola aveva il test di matematica e logica del Kangarou, una prova nazionale che si fa a scuola a partire appunto dalla IV elementare. Ha chiesto ad Anita, che l’aveva affrontato ai suoi tempi, se davano anche un voto.
Niente voto, solo stress. E molta ansia da prestazione.
Ieri mattina finalmente l’ha affrontato, quando sono andata a prenderla a scuola le ho chiesto come era andata.
“Era abbastanza facile…quattro risposte le ho sparate a caso…ma la cosa più difficile erano i quadratini in alto, quelli da riempire con il nostro nome. Erano veramente incomprensibili”
“Quadratini????”
“Sì, il test lo corregge il computer, ci hanno detto, e allora dovevamo scrivere bene il nostro nome e la classe nei quadratini…in alto nel foglio di valutazione. Molti miei compagni hanno sbagliato e hanno chiesto 4-5 fogli perchè dovevano riscrivere. E la maestra si è arrabbiata”
“Hai ragione. Sono maledetti quei quadratini, anch’io a volte sbaglio quando faccio i bollettini postali, non azzecco mai la riga giusta”
Poveri bambini, già a stressarsi con la burocrazia dei formulari.