Palline cioccolato e cocco

(Anita è a casa e quindi cucina…)

Questo dessert è molto gratificante: una piccola pallina da gustare con il caffè non fa sentire troppo in colpa. Anche perché tutti gli ingredienti sono sani e naturali. Il trucco è creare palline di dimensioni minuscole così diventa un minimo peccato di gola. Poi sono fresche (sopravvivono in frigo), velocissime da preparare anche da chi non è un asso a fare i dolci e anche molto estive.

Il problema può essere riuscire a fermarsi e mangiarne solamente una: per me è sempre molto difficile!

Ingredienti:
– 1 tazza e 1/2 di fiocchi di avena
– 4 cucchiai di cacao amaro in polvere
– 3 cucchiai di sciroppo d’agave
– 3 cucchiai di olio di cocco
– una tazzina di caffè
– mezzo cucchiaino di cannella
– scaglie di cocco per decorare

Procedimento:
1) Mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare, finché non si forma una pasta abbastanza omogenea e malleabile. Aggiungere avena o acqua nel caso la consistenza sia troppo liquida o secca.
2) Rimuovere dal mixer e creare tante palline.
3) Ricoprire le palline di cocco, facendole rotolare in un piattino contenente le scagliette di cocco.
4) Mettere in frigo per far solidificare meglio le palline, servire possibilmente fredde. Se si ha fretta di assaggiarle è meglio farle passare dieci miuti in freezer.