Buona giornata 2

Con l’altro post sono stata ottimista, pensavo di poter gestire l’eventuale silenzio mattutino. Invece no.

Perchè non vorrei tediarvi ancora con la saga dei disastri immobiliari del mio palazzo ma già da mesi, da fine estate, fervono i lavori di ristrutturazione nell’appartamento proprio sopra la mia testa. Quello in cui quella banda di furboni, capeggiata dal signor P, aveva letteralmente strappato la vecchia cucina dal muro e provocato il crollo del mio soffitto.

Beh, da due giorni, alle 8 esatte cominciano a trapanare a usare il martello pneumatico. Con un rumore assordante che sega i nervi. Al pomeriggio invece smartellano (adesso) a manetta. I lavori terminano alle 17. I muratori fumano sulle scale.

Le relazioni familiari sono piuttosto tese.

Nelle nostre comunicazioni verbali familiari il labiale fa da padrone. L’audio è off.

Stamattina Emma però voleva ripassare i verbi. Perchè aveva una verifica. Non potevo deluderla, così le ho chiesto:

“Congiuntivo imperfet…..prummmmmmtrrrrfrrrrrvrrrroooombruuuuummm

“Che io aves….” PrrrrrrDrrrrrrrPrrrrrDDrrrrrPrrrrrrrTrrrrrrrrrrrPrrrrrrrDrrrrrrrrr

“Trapassato  d…..” trrrrrrrrpprrrrfrrrrrderrrrrmruuuuuuummmbbooooomfruuuuuuuum

Non ho sentito nulla.

Ma ho sorriso e ho annuito fiduciosa, nascondendo le dita incrociate sotto il tavolo, sperando che li avesse indovinati.

11 comments

  • Terrificanti, i lavori sopra la testa!
    Com’è andata poi la verifica???

  • mi ricordo che erano terrificanti anche le verifiche sui verbi…
    comunque ringrazio di non vivere in un condominio, una volta di più! be’, almeno sui blog si scrive e non si parla, altrimenti non sentiresti nemmeno i nostri commenti 😉
    ciao, linda

  • ciao tesoro, sai che ti capisco’? anche da noi lavori, ma evidentemente qui a condominio bandiera casapopolare vige il fai da te e così i furboni strapanazzano il sabato e domenica a TUTTE le ore, soprattutto quando vorrei fare l’adorata pennichella…

    in bocca al lupo (visualizza il rumore gentile di acque sorgive e fai molta meditazione zen).
    spero di riuscire a chiamarti domani
    ti voglio pene
    panz

  • oddio, ho scritto davvero PENE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    AH AH AH AH

    Ora penso che mi piscerò addosso dal ridere.
    Mettiamola così: ti voglio talmente BENE che se fossi uomo ti ruberei al tuo. ah ah ah ah

  • Da strozzarli. Quanto NON rimpiango il condominio!!! Adoravo il mio appartamentino da single ma i rumori…arghhhhhhhhhhhhhhhh!
    La verifica?

  • Dimenticavo: Panz…zozzona!!!! muahahahaha!

  • Dani VS
    la verifica è andata bene ThankGod! alla faccia dei muratores 🙂
    Linda
    il bello è che questa casa non è neppure un condominio ci sono solo 4 appartamenti ma tanta sfiga!
    Panz
    ah queste proposte! Sei quasi maiala come “tu sai chi” al Governo!
    Rocciajubba
    bene, grazie. a Panz bisogna sempre stare attenti 🙂

  • incrocio le dita anche io và!!!
    so cosa significa perché qui attaccato abbiamo una casa che stanno disfando e va avanti sta storia da infinito tempo….

  • Ma è terribile! Come si fa a vivere così???
    SCAPPAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
    Per quanto riguarda Emma, sono sicura che i verbi li sa alla perfezione!

  • Alle
    ti auguro di scampare l’esperienza!
    Mammamogliedonna
    scappare non posso, però sto fuori il più possibile. Emma è andata bene, grazie!

  • il mio silenzio di post oltre al classico tran tran lavorativo era dovuto anche ad un giramento di palle per un tre di grammatica proprio sui verbi……