Pag.99

Ho letto una notizia interessante e divertente su Vanity Fair: una teoria secondo la quale il metodo giusto per scegliere un libro è leggere la pagina 99. Perchè? La storia a quel punto del libro dovrebbe già essere avviata, non è l’incipit dove tutti gli autori danno il meglio di sè per incantare, prima l’editore e poi il lettore. Insomma guardare pagina 99 è un po’ come vedere una bella donna appena si sveglia la mattina senza trucco e senza inganno. L’autore dovrebbe rivelare il suo vero stile. Se la scrittura è pesante o rindondante senz’altro si intuisce e si chiude pag. 99 pensando “Per carità!”. Senza più ripensamenti.
C’è anche un sito dove dal 25 ottobre qualsiasi scrittore potrà caricare la sua pagina per avere il parere dei lettori. Ho fatto subito il test con il mio libro ed ecco, un assaggio, la mia pagina 99:

….Forse evocato da questi discorsi, Marco Marelli appare all’orizzonte. Perfetto, abbronzato e aitante.
Con l’aria un tantino stanca come può avere un commercialista che in un caldo lunedì pomeriggio di giugno stacca alle 17.45 dallo studio, per raggiungere il suo club sportivo e venire a farsi una bella nuotata.
Lasciando spensieratamente tutti i modelli unici, le dichiarazioni IRAP e il conteggio dell’ICI in pasto ai suoi paraticanti.
“Ciao moglie!”
Bacio veloce, appena sfiorato sulla fronte abbronzata di Gaia.
“Che piacere vederti Silvia!”
Galante come sempre mi lancia, senza vergogna, un’occhiata compiaciuta alle tette.
“Che giornataccia, sono stravolto”
Ma è impeccabile e neanche sudato nei suoi griffatissimi boxer da spiaggia Vilebrequin. Butta l’asciugamano sul lettino vicino a Gaia e si allontana verso la piscina olimpionica.
Ma viene fermato da un cappanello di fan, cinquantenni panciuti, magari anche pelati ma abbronzatissimi:
“Ciao Marco, sempre in forma, eh? Ci sei domani sera per la cena dei commercialisti-golfisti?”…

Sono andata poi a verificare pag. 99 di Ne parliamo a cena, un libro che ho letto recentemente e mi è piaciuto molto, l’autrice si chiama Stefania Bertola ed è bravissima. Insuperabile nel descrivere con ironia e intelligenza situazioni della nostra vita di tutti i giorni, soprattutto dal punto di vista femminile ma anche con l’introspezione della psiche maschile se la cava egregiamente. L’ammiro molto e ho intenzione di leggermi tutti i suoi libri. Per ora sono a quota due e vado avanti. Anche la sua pagina 99 conferma la teoria. Volevo trascriverla ma poi ci ho ripensato; non l’ho fatto per una questione di copyright.

Provate anche voi a fare il test con i libri che avete amato e poi mi dite…

P.S. aggiornato Ringhiandoalmondo

14 comments

  • Io invece sono arrivata a pagina 130 del tuo libro (da ieri sera) e stasera non vado a letto finchè non l’ho finito!

  • LGO

    Argh! Il libro che sto leggendo arriva a pagina 96 :-/

  • Hi Hi: appena ho letto l’incipit del post, ho pensato di tirar fuori Una mamma da Url, ma mi hai fregato 🙂
    Comunque la teoria 99 è divertente!

  • carina l’idea… proverò…

  • Ho provato con l’ultimo libro letto (per il gruppo di lettura della biblioteca), ‘La strada’ di Cormac McCarthy, bellissimo e terribile.
    Sì, può essere un’idea…

    Io, invece, ad un certo punto della lettura di un libro, DEVO correre a leggere le ultime righe…
    E’ più forte di me….

  • Ora vado a controllare il libro che sto leggendo! ti farò sapere.

  • Chiara
    grazie mille! Sono contenta che ti piaccia!
    LGO
    ma non vale!
    Dani
    cerca una bella pag.99 poi mi dici!
    Valepi e Arianna
    allora aspetto riscontri 🙂
    Cautelosa
    anch’io volevo scrivere si guarda l’incipit e la fine, ma credevo di essere troppo perversa! e invece tu mi confermi che la curiosità è difficile da tenere a bada!

  • forte! proverò!
    comunque ieri ho acquistato il tuo libro.

  • ho letto anch’io l’articolo di Vanity….mmh per me non è così io pesco le pagine a caso e se ho volgia di girare pagina allora è ok….quello che sto leggendo per esempio secondo me è una cagxxa pazzesca e sicuramente l’autrice l’ha data a qualcuno per farselo pubblicare, però vado avanti lo stesso perchè non volgio esprimere un giudizio senza sapere di cosa parlo.

  • Simplymamma
    garzie della fiducia, pag.99 adesso l’hai già letta qui, la puoi saltare!
    Agrimonia
    a chi l’avrà data? Non so neanche chi sia quindi non posso fare pronostici, ma magari il meccanismo è stato quello ^-^

  • sono abbonata a Vanity Fair e l’avevo letto… e ho fatto la prova con il tuo 😉

    ovviamente l’hai superata 🙂

  • La Bertola è un mito!
    E la tua pagina 99 super!

  • mammalellella
    grazie!
    rocciajubba
    sono contenta che la Bertola piaccia anvhe a te!

  • Che teoria interessante! Se avessi letto prima il tuo post (o vanity Fair) magari avrei evitato di lasciare un libro sul comodino perche’ l’inizio era orribile. In realtà il libro si e’ poi lasciato leggere con facilita’.
    Ovviamente non mancherò di sperimentare questa teoria!