Personaggi

Prima di archiviare definitivamente la mia felice oasi di fuga alle terme, mi sembra giusto fornire una breve descrizione dei personaggi che mi hanno fatto compagnia la scorsa settimana.
Il lato positivo di essere da soli in un hotel è il lusso di fare “carta da parati” osservare le persone che ci circondano in tutta calma, quasi senza essere visti. Insomma quasi una ricerca antropologica.
Ecco quindi chi mi ha colpito:
-giovane coppia con bambino piccolo in cui lui era chiaramente gay e lei si atteggiava come un cartone animato, enfatizzando ogni espressione e gesto. Particolarmente interessante quando sbaciucchiava lui davanti a tutti.
-famiglia composta da: mamma/suocera virago al comando, figlia uguale ma giovane (stessi capelli, stesso trucco), bebè in carozzina (che non si è mai visto ma qualcosa nella navicella doveva pur esserci), sorella quatrenne particolarmente rompiballe e rumorosa, marito giovane, sottomesso e completamente fuoriposto.
-coppia disfunzionale formata da lui 50-60 anni, con bretelle e riporto, poteva essere un giornalista, lei puttanone da catalogo con tacchi da frattura, lato B di dimensioni esagerate, inguainato sempre nelle stesse leggins. Grande armonia la prima sera, gelo assoluto la mattina dopo a colazione.
-simpatica coppia di rumorosi sessantenni allegri e rumorosi, amici di tutti. Lui diceva “lei era magra quando l’ho conosciuta quarant’anni fa”, e la moglie: “anche tu eri più bellino!”. Ridevano e mangiavano ancora innamorati.
-vecchietta dal look classico, capello bianco, cerchietto e rughe. Faceva trattamenti, andava dal parrucchiere (si sapeva perchè lo dichiarava a voce piuttosto alta), mangiava e beveva vino rosso tranquilla e felice. (La mia preferita)
-mamma di quattro figlie: dai 16 a 5 anni, tranquilla, in forma e anche serena. Forse un’extraterrestre.
-artista/cantante esotica che si è esibita una sera (ma io ero a letto e me la sono persa) con capelli corvini alla vita e un’accentuata somiglianza con Fiona di Shreck nella versione orchessa.

16 comments

  • Non mancava proprio nessuno insomma…ma…quelli che vanno al centro benessere coi bambini…che benessere ne traggono??? :/

  • Una gran bella fauna insomma.
    Chissà, tutte le persone che hai descritto, come vedevano te….

  • O_O
    sicura che eri in una spa ?

    baci, Je

  • lei puttanone da catalogo con tacchi da frattura, lato B di dimensioni esagerate, inguainato sempre nelle stesse leggins

    Questa avrei pagato per vederla…ahahaha

  • Monica:)

    qui da noi si dice “puttanone da sbarco”… sarà perchè vivo in una zona di mare? 😉
    la mamma con quattro figlie era sicuramente un’extraterrestre o stava recitando in una sitcom… oppure … che si trattasse di Natalia di TdC???
    😉

  • ‘azz….che radiografie!!!! 🙂 sei una super osservatrice e bravissima a descrivere, mi sembrava di essere lì!!! 🙂

    le mie preferite:
    “… lei puttanone da catalogo con tacchi da frattura…”
    “…mamma di quattro figlie: dai 16 a 5 anni, tranquilla, in forma e anche serena. Forse un’extraterrestre…”
    non si battono!!!

    baci

  • fico! ci credo che tuo marito ti ci ha mandata. il materiale da rimorchio era assolutamente assente. la prossima volta sceglila da sola la beauty farm, però eh?

  • .. pagherei per sapere cos’è successo alla coppia disfunz, tra la cena e l’indomani a colazione …
    O cosa NON è successo.

    🙂 🙂 🙂

  • Le beauty-farm sono zoo meravigliosi!

  • che bel campionario!
    anche se secondo me il giovane marito fuoriposto è quello che sta meglio, contando come il due di picche potrà fare quello che gli pare.
    anch’io da vecchietta voglio i capelli bianchi azzurrini e frequentare le terme.

  • extramamma

    Giulia
    c’erano anche le terme quindi magari il motivo del soggiorno di alcuni bambini era di fare le cure…non so…o semplicemente di rompere ai genitori?
    Tatti
    mi avranno senz’altro visto come una in tuta con le occhiaie e dei gran capelli di cacca!!!!! (per una settimana non ho fatto il minimo sforzo per apparire decente, tiè)
    Jessica
    terme+spa: la peggio fauna lì ci va? (ti piace la poesia?)
    Bismama
    hai indovinato: il puttanone era the very best!!!!

  • extramamma

    Monica
    certo in una città di mare, questo sostantivo si declina giustamente per la soddisfazione del giusto tipo di clientela!
    Natalia di tdc l’ho conosciuta: non era lei!
    Maria Chiara
    Grazie, spero di non essere stata troppo cattiva!
    …vabbè si un pò!
    Piattini
    dici che Sant’ aveva verificato prima di lasciarmi andare??
    Dani
    Quanto pagheresti? Potrei sempre inventare qualcosa a luci rosse…..

  • extramamma

    Rocciajubba
    sì è un pò come in spiaggia 🙂
    Agrimonia
    e non ho scritto che la vecchietta strafica ha anche mandato via la badante che era venuta a prenderla e lei l’ha mandata via perchè lei stava troppo bene e le ha detto di tornare fra una settimana!!!

  • tu sei il mio mito nel descrivere situazioni e personaggi, fantastica, ti avrei voluta vedere in mezzo a questa amrmaglia!!! 🙂

  • LGO

    I giornalisti porconi si riconoscono dalle bretelle?
    Argh, e io che ero una fan e cercavo sempre di rifilarle al nano! Ora ho capito perché si è sempre rifiutato di metterle 😉

  • LGO
    Ma certo! Il tuo nano la sa (già) lunga e per questo si ribellava!