Disastro

Avevo intenzione di scrivere due, tre post di reportage sulle vacanze ma lo farò a partire da domani.

Dopo un paio di settimane molto piacevoli siamo tornati a casa l’altra sera e l’abbiamo pagata con gli interessi. L’effetto relax si è dissolto in un attimo: siamo entrati in cucina e abbiamo scoperto l’inferno. Il soffitto era crollato (vedi foto) sul pavimento.

La causa un’infiltrazione d’acqua, un tubo rotto dal piano di sopra (abbiamo pensato fra un latrato di dolore e l’altro). Quando siamo entrati pioveva ancora sul pavimento. L’acqua si è anche infiltrata sulla parete esterna e ha arricciato il davanzale della finestra.

Queste foto sono state fatte anche per il perito e rendono bene l’idea della situazione.

Questa disgrazia è il coronamento dell’azione di Saturno che il mio oroscopo dice in posizione di opposizione in questo periodo? Tutto è cominciato lo scorso novembre, quando ho rischiato di lasciare la pelle sotto la plafoniera del bagno. I cari vicini di sopra, molto morosi sono stati sfrattati e il padrone di casa ha venduto l’appartamento, proprio una settimana fa a una giovane coppia. Tre giorni fa ha fatto togliere la “vecchia” cucina da alcuni operai, chiaramente non degli idraulici, questi hanno strappato i tubi e se ne sono andati fischiettando, felici e contenti, allagando casa mia.

L’ex padrone di casa si è detto disposto a pagare i danni, però a me continuano a girare le balle anche perchè non so quando verranno a lavorare, quanto ci metteranno e dove andremo a mangiare. Per ora stiamo lì con il buco nel soffitto, senza le listelle del parquet e una gran puzza di intonaco.

Lunedì ci sarà il summit con periti, colpevoli, muratori, ecc… E sarò ancor più di cattivo umore!

28 comments