Notti brave

Conversazione di ieri con Anita.
“Mamma devo dirti una cosa horror, ma non ti arrabbiare”
“Sono tutta orecchie…”
“La mia cartella ha passato la notte fuori”
“E ha bevuto”
“No, no, è vero”
“E’ tornata alle 5, incinta?”
“No mamma, non scherzare…ha passato la notte fuori…di fianco alla macchina nel parcheggio”
“???”
“Quando prima sono andata a prendere le cartelle dal baule della tua auto, ma la mia non la trovavo. Mi sono preoccupata, poi l’ho vista. Era fuori, me l’ero dimenticata lì”
“Chi vuoi che rubi una cartella, qualcuno che vuol fare i compiti?”, interviene Emma.
“Ma dentro avevo il telefonino”, confessa piano Anita. Poi aggiunge con ottimismo:
“Meno male che non viviamo nel Bronx, vero mamma?”

10 comments

  • Mi prometti che le protagoniste del tuo prossimo libro saranno ispirate alle tue figlie?

  • Eh eh, son cose che succedono. Io ho una sorellina 13anni più piccola di me, adesso ha 10 anni, quasi 11,me ne combina di tutti i colori.Ogni giorno una novità 🙂

  • Sono capiata qua per caso e mi sono già letta metà del tuo primo romanzo. Complimenti! Ad ogni modo tutto il mondo è paese, faccio la giornalista anche io, in provincia, ma a parte la movida milanese, il resto (redazione e annessi) è identico. Attento il secondogenito.
    Un abbraccio

  • secondo me i ladri magari ci hanno fatto un pensierino, però avendo ancora dei traumi delle prof di matematica non hanno rischiato di avvicinarsi per paura di incubi notturni

  • Che buffe le tue ragazze!

  • Silvia
    grazie ogni tanto dicono cose strane, tipo Emma l’altro giorno in strada: “guarda c’è una nidiata di adolescenti…” ( a lei stanno sulle balle)
    Nel cuore dei sapori
    …sì sono imprevedibili!
    Marina
    felice di conoscerti!!!
    Agrimonia
    sì in effetti uno zaino da scuola è sinonimo di “rogna” e compito da fare!
    Dani
    a volte mi fanno veramene ridere altre meno 🙁

  • Insomma, il telefonino l’ha ritrovato?

  • Capisco in pieno la tua bimba! Io non so mai dove` il mio cellulare …..magari stanotte si e` divertito un sacco!
    francesca

  • certo che anche tu…subito a pensare che ti torni incinta ihihihih

  • @emily non scherzare che la tua grande ha la testa sulla zucca, e ben piantata ma noi qui siamo ai primi patemi amorosi e io nel patema mammesco da panico … (extra ti posso aggregare??) capiscici!!!