Mamma a 360°

Oggi ero nel supermercato bio e fissavo tre pacchetti di formaggio. Erano quasi uguali ma diversi. Cioè intuivo che fossero quasi uguali ma diversi. Tutto era scritto in tedesco e per quanto li rigirassi fra le mani non riuscivo a decifrarne le caratteristiche e fare la mia scelta.
Allora mi sono avvicinata alla ragazza al banco dei salumi per chiederle informazioni.
Questa commessa però non poteva darmi retta perchè parlava al telefono. Parlava in spagnolo e così visto che anche questa lingua non la so, mi sono messa ad ascoltare perchè la sua voce era molto piacevole.
Fissavo i prosciutti e le robiole mentre ascoltavo. Cercavo di capire. Ho decifrato solo “oggi pomeriggio tra le 4,30 e le 5”. Ero abbastanza soddisfatta.
Quando finalmente questa bella sudamericana ha finito di parlare al telefono ho agguantato i tre formaggi e mi sono avvicinata chiendendole di spiegarmi la differenza.
Sulle tre buste c’erano disegnate una mucca, una capra e un’altra mucca.
Infatti lei mi ha detto: “Questo è di mucca, questo è di capra, e questo di mucca”
Aveva un viso carino e un’aria così gentile che non me la sono sentita di dirle:
“Grazie, graziella…questo l’avevo capito anch’io”
Allora lei ha continuato: “Scusi, ma ero al telefono perchè mia figlia è piccola e si è ammalata…”
Intanto avevo scelto a caso una busta di formaggi e cercavo di allontanarmi con il carrello.
“Ha due anni e sa si ammala spesso”
“Eh sì…quando sono piccoli…”
“Perchè lei ancora ciucccia”
“Anche la mia ha tenuto il ciuccio fino a tre anni”
“No, no voglio dire che l’allatto…sa devo perdere dodici chili ma prima devo smettere”
“Eh sì…”
“Però è bello, siamo così legate”
Cercavo di andamerne ma lei continuava le sue confidenze da mamma. Era tenera, ma avevo già guadagnato strada, ero già nel settore detersivi. Ancora un piccolo sforzo e l’avrei seminata.
Un po’ mi sentivo in colpa, però scrivo per Insieme , a volte mi sogno di essere un’ostetrica, vivo nel mommyblogging, forse emano un odore mammesco?
Perchè non mi mollava?
“Perchè sa ha solo due anni, è ancora piccola…”
“Sono bellissimi a quell’età, se la goda!” e zac! me la sono svignata tra le casse. Finalmente libera!

14 comments

  • Oddio….io invece se avessi trovato una così avrei cominciato una digressione di una lunghezza discutibile, su quanto faccia bene l’allattamento a oltranza…..scherzi? Trovavo un portone sfondato….

    ahahaha

  • chissà chi gliela tenga quando è ammalata, si ha bisogno di condividere l’ansia e il senso di colpa per non poterli accudire come si vorrebbe
    un saluto di sera

  • ciao claudia, ho deciso di rendere privato il blog se vuoi mandarmi una mail ti mando l’invito.

  • no perchè io ho due bambini, una di dieci mesi anzi quasi undici e l’altro di 3 anni e mezzo e si ammalano una settimana sì e una no, perchè poi quando si ammala uno si ammala anche l’altro e allora cerco di rimpinzarli di vitamine ma si sa sono piccoli e allora….
    ah no scusa sarà stato l’odore mammesco che ho percepito entrando nel tuo blog…
    ma va là va là…tutte le mamme sono un po’ logorroiche!!!

  • Ma cosa avevi già nel carrello? Forse se compravi Crisal e Beluga non si prendeva certe confidenze… 😉

  • ehm io non mi pronuncio, sono terrorizzata dalle mamme, davvero io le scanzo ad oltranza, ma solo per timore di competizione, mi guardano tutte sottecchi perchè sono giovane quindi, ho pensano sia uno scherzo che sia mamma davvero o se sanno che lo sono veramente scatta la diffidenza totale. Il lato posito? evitiamo situazioni come la tua.

  • agrimonia

    forse hai soltanto un’aria rassicurante 😉

    opure lei aveva già rotto i maroni a tutti quelli che conosceva con sua figlia e vedeva in te carne fresca

  • @Bismamma
    confesso: anch’io ho avuto la tentazione di commentare l’allattamento prolungato poi sono riuscita a trattenermi :-))
    Considerovalore
    sì forse voleva condividere il senso di colpa materno ma con la mamma di una tredicenne è dura!!!
    @Diletta
    ho accettato l’invito e…non sono gelosa…chiamami pure anche Claudia 🙂 Oggi io ho chiamato Paolo uno Stefano!

  • @wwm
    acc! me los entivo che il blog puzzasse 😀
    @Dani
    Hai sempre delle ideaone: adesso mi procuro una finta bottiglia di Cristal da tenere sempre nel carrello che con gli invadenti faccia quello che la citronella fa con le zanzare: tiene lontano!
    @Marlene
    sei troppo forte! Sono così anch’io con le mamme della scuola!

  • @Agrimonia
    …la seconda che hai detto: vendeva formaggio ma voleva carne fresca!

  • fiocco72

    Ti ho conosciuto grazie a mammafelice, proprio carino questo blog, ora me lo leggo un pò meglio, lavoro permettendo.

  • Eligraphix

    Dovevi suggerirle di aprirsi un blog anche lei così poteva sfogarsi …

  • Eligraphix
    hai ragione, avrei dovuto farlo 🙂

  • Ho leggiucchiato qua e là tra i tuoi post, anche qualcosa delle vacanze 🙂
    Sei davvero simpatica!