Marketing 2

In centro a Milano.
Nel quadrilatero della moda, proprio alla fine di Via della Spiga, dove la prestigiosa stradina colma di boutique griffate si apre su Corso Venezia, di fianco al megastore di Dolce e Gabbana, c’è un parcheggio.
Un parcheggio non troppo visibile ma conosciuto dai vip.
Molto, molto caro. Tipo dieci euro all’ora. Perchè lì il metro quadro vale oro.
Un posto comodo e strategico per lasciare Cayenne turbo con gli interni in pelle, Porsche, Mercedes, Bmw, Audi, Smart e Mini, per fare shopping o perchè si abita in zona.
Proprio a lato dell’uscita del parking staziona un barbone. Un uomo sui sessanta, dignitoso e discreto che chiede l’elemosina. Attira l’attenzione salutando i passanti con un “Ehilà” e tende il suo barattolo sperando in un obolo.
Attaccato al collo ha un enorme cartello, con una scritta in un bel font facilmente leggibile:
“Non sono un comunista”
E’ invece un genio del marketing, un uomo che conosce la comunicazione efficace e sa compiacere il suo pubblico. Infatti i ricchi passanti sono sempre generosi con lui.

18 comments

  • Fantastico trovo anche io che sia un genio!
    francesca

  • Ah ah” Un sorriso non ha prezzo. Per tutto il resto… come dice la pubblicità della carta di credito!

  • E quindi tu vorresti metterti lì con il tuo libro ?

  • hai proprio ragione: sarà che io ho sbagliato cartello… :-))

  • Genio per il cartello e genio per essersi accaparrato un posto così tra via vai di VIPs.

  • ahahahhahaha troppo forteeeeeee!! un vero genio, da metterlo nei manuali di mrktg, lunedi lo racconto al mio prof!!!!

  • …beh, invece secondo me è proprio comunista perchè sa benissimo che “quelli che passano di lì” non lo sono…e alla fine li frega! 🙂
    Ha tutta la mia stima!!!

  • Credo che andrò a chiedergli ripetizioni (o se ha bisogno di una stagista!)

  • Sfruttare il sistema stando fuori dal sistema. Un genio.

  • urka! la sa lunga!!!!

  • Già, perché oggi, la grande paura è quella dei ‘comunisti’, brutti, sporchi e cattivi che porterebbero via tutto ai ricchi…
    Ma per fortuna che c’è ‘lui’ a difenderli (i ricchi)…

  • Mannu

    attenzione a farlo in Emilia…

  • agrimonia

    ormai figli e malattie sono argomenti esuariti che usano tutti…questo è un nuovo percorso….

  • Stefania

    Evidentemente è uno slogan che funziona perchè ormai sono anni che ci campa e ti dirò di più probabilmente la tecnica precedente era ormai diventata meno efficace, ormai che tu abbia 5 figli a carico una moglie invalida e che alle soglie dei 50/55 ti sei ritrovato senza lavoro, troppo giovane per la pensione, troppo vecchio per un nuovo impiego, bè non importa più a nessuno!
    Stefania mamma di Vittoria

  • riccardo

    L’analisi fatta sarà circa questa:

    Customer insight: “mi sento in colpa, a non aiutare un poveraccio, ma non voglio dare i miei soldi al primo che passa”

    Reason why: “ho appena pagato 10€ per parcheggiare la macchina e non do un euro a chi ne ha bisogno?”

    Reason to belive: “non è comunista e quindi potrebbe succedere anche a me”

  • Francesca
    :-)) sono contenta che tu sia con me!
    PapàdellaBassa
    guarda fra un po’ penso che metteranno la tassa anche sui sorrisi, ci conviene approffittare finchè è gratis!
    Alchemilla
    se va male potrebbe essere un’idea!
    Desian
    ho aspettato troppo purtroppo a rispondere ai commenti e lo faccio non nel giorno giusto 🙁
    Worldwidemom
    ma a Las Vegas ce li hanno i cartelli? Se sì, raccontaci cosa scrivono, sarebbe interessante…

  • Emily
    che ha detto il tuo prof???
    Maria Chiara
    è senz’altro un uomo intelligente!
    Lorenza
    sì potrebbe dare lezioni, soprattutto a me che non ci azzecco mai.
    Melanele
    speriamo che la genialità lo aiuti sempre 🙂

  • Cautelosa
    …mi sa che la grande paura anche stavolta sia stata cavalcata alle grande 🙁
    Mannu
    non vorrei essere pessimista ma fra un po’ si dovrà fare anche lì! visti i risultati!
    Agrimonia
    vero: casa distrutta, guerra, figli malati, oramai siamo troppo cinici per queste disgrazie. Il prossimo stadio sarà: dami i soldi che mi rimpolpo la tette, con una lì un po’ scollata con la seconda che vuole migliorarsi!
    Stefania
    grazie della tua testimonianza, mi dispiace per quest’uomo e comunque oramai è vero a una certa età non vali più nulla, purtroppo.
    Riccardo
    meraviglioso e competente commento, mi hai lusingato, grazie!!!