Les ados

Ieri sono andata a prendere Anita a scuola. Poi siamo andate a mangiare insieme e lei mi racconta un po’ di gossip adolescenziali:
“Sai, Cosa oggi era arrabbiata perchè ha lasciato Coso”
“Ah davvero..perchè?”
“Perchè a Coso piace un’altra”
“Gliel’ha confessato lui?”
“No, ha scoperto che chattava su messanger con l’altra”
“Ah! …”
“E Cosina, che è la cugina di Coso, non si è stupita”
“Cosa vuoi dire?”
“Ha detto che lui non è cambiato…è sempre stato così…infedele”
“Ma ha undici anni!
“Infatti, era così anche alle elementari!”
Non ci sono commenti. Guardo il mio sushi e penso: “Piccoli fedifraghi crescono”.

6 comments

  • piattinicinesi

    è che sono proprio svegli…

  • M di Ms

    Ma ‘sti bambini non sanno afre solo i bambini? Per me è tutta colpa delle Winx.

  • emily

    aspetta i 16 anni allora se vuoi sentirti un’educanda…e si che io nn ero mica santa maria goretti…però ne sento di cose incredibili!!

  • Gloglo

    Io invece mi ricordo che alle elementari abbiamo cominciato le prime curiosità sull’altro sesso.
    Questo non vuol dire che incoraggi comportamenti sessuali prematuri, ma la curiosità, lo sperimentare c’è sempre stato.

    In realtà credo che stiano ancora copiando dai grandi per imparare a loro volta, così come ci hanno osservato per imparare a camminare, mangiare manipolare. Percui in realtà sono i messaggi che gli trasmettiamo che contano e senza aprire una polemica, si sa che quello che viene trasmesso (in televisione e non)al giorno d’oggi avrebbe bisogno di una riveduta.

    Le winks non fanno più male di Creamy. Di certo c’è piu mercato consumistico attorno a loro.

  • Extramamma

    La maria de filippi, tutta colpa sua!!! non aggiungo altro altrimenti mi becco una denuncia. Baci

  • alleg67

    e che ne dici: bambine di dieci anni truccate con la riga nera sopra sotto e tutt’intorno e vanno a scuola cosi’?
    si incomicnia cosi’ no?